protagonisti

Tullio Gregory

Tullio Gregory

Tullio Gregory, che firma la sezione “cucina filosofica” del festivalfilosofia fin dalla prima edizione, è stato professore di Storia della filosofia all’Università di Roma “La Sapienza”. È Direttore dell’Enciclopedia Italiana di Scienze, Lettere ed Arti (Treccani) edita dall’Istituto della Enciclopedia Italiana. È presidente del Comitato tecnico-scientifico per i beni librari e gli istituti e membro del Consiglio superiore per i beni culturali e paesaggistici. Socio nazionale all’Accademia dei Lincei, e di numerose accademie italiane e estere. Siede in svariati Comitati direttivi di enti culturali, fra i quali la Fondazione Centro di Studi per l’Alto Medioevo di Spoleto (CISAM).
Ha studiato le fasi di trapasso del pensiero filosofico, scientifico e teologico europeo dal Medioevo al XVII secolo: per il Medioevo ha messo in evidenza il costituirsi di un’idea di natura e di una ratio naturalis fra XII e XIII secolo, anche in rapporto alla riscoperta della filosofia e della scienza greca e araba; per l’Età Moderna ha rivolto particolare attenzione alle varie forme di ragione scettica e alle componenti del “libertismo erudito” nell’epoca della crisi della coscienza europea; parallelamente ha studiato il costituirsi del lessico filosofico moderno. Nei suoi interventi ha contribuito inoltre a fare luce sul contesto e sul valore culturale della tradizione gastronomica italiana, come luogo costitutivo della civiltà all’insegna dei sensi, del gusto, della cultura e della comunanza conviviale.
Tra i suoi libri: Anima mundi. La filosofia di Guglielmo di Conches e la scola di Chartres (Firenze, Sansoni, 1955); Platonismo medioevale (Roma, Istituto  storico italiano per il Medioevo, 1958); Scetticismo ed empirismo. Studio su Gassendi (Bari, Laterza, 1961); Theophrastus Redivivus. Erudizione e ateismo nel Seicento (Napoli, Morano, 1979); Mundana Sapientia. Forme di conoscenza nella cultura medievale (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 1992); Génèse de la raison classique de Charron à Descartes (Paris, PUF, 2000); Origini della terminologia filosofica moderna. Linee di ricerca (Firenze, Leo S. Olschki, 2006); Speculum naturale. Percorsi del pensiero medievale (Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2007); Giovanni Scoto Eriugena, (II^. ed., Spoleto, CISAM, 2011).



Sabato18Settembre2010



Tullio Gregory ha partecipato anche alle seguenti edizioni:
2005
  | 
2007
  | 
2009

logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it