Bruno Latour è Direttore aggiunto presso l’Institut d’études politiques di Parigi. Utilizzando i contributi della sociologia, della filosofia e dell’antropologia, ha indagato il ruolo degli scienziati e l’economia delle innovazioni tecniche nelle società democratiche, giungendo a descrivere il processo di ricerca scientifica come costruzione sociale. Tra le sue opere tradotte: Non siamo mai stati moderni. Saggio di antropologia simmetrica (Milano 1995); La scienza in azione. Introduzione alla sociologia della scienza (Torino 1998); Politiche della natura. Per una democrazia delle scienze (Milano 2000); Il culto moderno dei fatticci (Roma 2005); La fabbrica del diritto. Etnografia del Consiglio di Stato (Enna 2007); Dingpolitik. Come rendere le cose pubbliche (Milano 2011).

foto Ernesto Tuliozi



Bruno Latour ha partecipato anche alle seguenti edizioni:
2006

<< back


logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it