Una lectio magistralis di Massimo Gramellini e un reading di Alessandro D’Avenia

C’è già grande attesa per la lectio magistralis che Massimo Gramellini terrà in piazza Grande a Modena venerdì 13 settembre, nella prima giornata del festival. Il titolo della lectio è la “Biblioteca di Eros”. Gramellini è vice-direttore de «La stampa» e commentatore fisso della trasmissione «Che tempo che fa» (Raitre). Sul quotidiano torinese ha tenuto la rubrica di posta sentimentale «Cuori allo specchio» e, dal 1999, firma il «Buongiorno» di prima pagina. È autore di due romanzi di straordinario successo come L’ultima riga delle favole (Milano 2010) e Fai bei sogni (Milano 2012).

Un alto appuntamento che si annuncia di particolare interesse è il reading “Love beginners – per una educazione sentimentale” di Alessandro D’Avenia che avrà come cornice Piazza Garibaldi a Sassuolo il giorno sabato 14 settembre alle ore 22.

La conversazione sarà dedicata al tema delle esperienze di amore e di affetto, ai vissuti sentimentali e alle prove esistenziali che caratterizzano la vita emotiva dei giovani sulla soglia della maturazione. Un percorso che incrocia trame e personaggi dei romanzi dell’autore con le storie di vita giovanile colte dal suo osservatorio nel mondo della scuola. Alessandro D’Avenia, romanziere e sceneggiatore, è editorialista de «La stampa» e di «Avvenire». Si è imposto all’attenzione del grande pubblico con Bianca come il latte, rossa come il sangue (Milano 2010), cui ha fatto seguito Cose che nessuno sa (Milano 2011). Nei suoi romanzi mette in scena la condizione giovanile con le sue ricerche sentimentali. 


[09/08/2013]

logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it