cucinafilosofica

Imenudellagloria

Vi è chi cerca la gloria in cielo, chi in terra; chi nella contemplazione del vero, chi nella manipolazione del falso; chi sui campi di battaglia, chi negli spettacoli televisivi: ognuno cerca la gloria secondo miti e riti antichi e moderni, inseguendo modelli aristocratici o populisti, del santo martire o dell’icona pop.

Noi abbiamo pensato di proporre una via antropocentrica alla gloria, anche per reagire alle tante polemiche contro questo povero uomo: celebreremo le glorie del creato nelle mediazioni dell’homo faber e edens, dei cuochi, gloriosa stirpe di antichi sacerdoti del nostro vivere quotidiano: con loro potremo ripercorrere le strade maestre della cucina emiliana, in modo sobrio e umano, anche per uscire dalle strettoie problematiche dei vari ideali di gloria legati alla spettacolarità e al potere, al narcisismo, all’immagine e all’apocalisse del consenso.

Mettiamoci dunque a tavola, digiuni e desiderosi di una gloria tutta mondana, pronta a essere consumata: ecco i principi di gloria, vertici della nostra cultura – aristocratica e democratica – per passare poi alla gloriosa enciclopedia, non quella celeberrima di Diderot e d’Alembert, ma quella dell’animale per eccellenza enciclopedico, il maiale, per conquistare poi la sommità della gloria mundi, il plurimo bollito e i profumi di gloria degli arrosti. Vi sarà sempre un intermezzo di metamorfosi gloriose con delle croccanti fritture e il momento vegetariano di un ascetismo glorioso, senza dimenticare la gloria liquida del baccalà, dell’anguilla e dei pesci poveri, ricchi di fosforo, necessario ai nostri stanchi pensieri, e la gloria volatile quasi sempre di cortile (siamo tutti animali da cortile). Chiuderemo con i notturni di gloria quando a notte alta andremo in cerca di sapidi formaggi del territorio e di vivaci lambruschi.

Fuori dalla porta del locale ove avremo celebrato tante glorie ce ne aspettano altre, forse meno digeribili, ma non per questo meno degne delle nostre attenzioni.

Tullio Gregory

1. Principi di gloria

Lasagne al forno
Tortelli di ricotta con le biete
Pasticcio di tortellini in crosta
Riso con le verze

Torta di tagliatelle


Caffè Solmi (Modena)
Cucina San Domenico (Modena)
Gastronomia Caffetteria Dionisio (Carpi)
Osteria Toscana (Modena)
Taverna dei Servi (Modena)

2. Gloria mundi

Tortellini in brodo / quadretti in brodo

Bollito misto

Saba, salsa verde e mostarde locali
Cipolline in agrodolce

Zuppa inglese

 


Baia del Re (Modena)
Cucina del Museo (Modena)
Da Danilo (Modena)
Hostaria Castel Maraldo (Modena)
Il Rigattiere Gastronomico (Sassuolo)
La Paggeria (Sassuolo)
Oreste (Modena)
Taverna dei Servi (Modena)
Trattoria Aldina (Modena)

3. Profumi di gloria

Tagliatelle al ragù / rosette al forno

Arrosti misti di galletto, faraona e coppa di maiale

Patate arrosto

Bensone con vino bianco dolce


Al Boschetto (Modena)
Antica Osteria Vecchia Pirri (Modena)
Antica Trattoria Pavlot (Sassuolo)
Antico Naviglio (Modena)
Caffè Concerto (Modena)
Caffè Martini (Carpi)
Enogastronomia Bergonzini Giorgio (Modena)
Gastronomia Caffetteria Dionisio (Carpi)
Hostaria Carducci (Modena)
Hostaria Castel Maraldo (Modena)
I Picari Wine Bar (Modena)
Il Rigattiere Gastronomico (Sassuolo)
Juta Cafè (Modena)
L'Incontro (Modena)
La Bottiglieria (Carpi)
La Cucina (Modena)
Locanda Redecocca (Modena)
NO Café (Modena)
Osteria da Luca (Sassuolo)
Pin-Up café (Sassuolo)
Salumeria con cucina (Modena)
Taverna dei Servi (Modena)
Trattoria Anceschi (Modena)
Via Taglio 12 Eat & Drink (Modena)
Zona Merci (Sassuolo)

4. Gloria volatile

Maccheroni al pettine con ragù di anatra

Piccione in casseruola

Radicchio verde con aceto balsamico tradizionale di Modena

Crostate della nonna con prugne e mele cotogne


Cucina San Domenico (Modena)
Gastronomia Caffetteria Dionisio (Carpi)
Ristretto Coccapani (Modena)
Stallo del Pomodoro (Modena)

5. Gloriosa enciclopedia

Gnocchini fritti e tigelle con lardo, prosciutto di Modena DOP e affettati misti

Gramigna al torchio con salsiccia

Cotechino di Modena IGP in galera / piedini di maiale in agrodolce

Radicchi di campo al lardo con aceto balsamico tradizionale di Modena

Amaretti di Modena


Al Boschetto (Modena)
Da Enzo (Modena)
Il Rigattiere Gastronomico (Sassuolo)
La Mistica (Carpi)
Osteria I 5 Sensi alla pomposa (Modena)
Trattoria Anceschi (Modena)
Trattoria del Giardinetto (Modena)
Trattoria di Via Ferrari (Modena)

6. Metamorfosi gloriose

Calzagatti fritti

Tortelli di zucca / gnocchetti di patate

Fritto misto alla modenese con carne, verdure, frutta e crema

Mirtillo nero dell'Appennino


Fusorari Cibi & Viaggi (Modena)
La Quercia di Rosa (Modena)
Zelmira (Modena)
Zona Merci (Sassuolo)

7. Gloria liquida

Alici e pesciolini marinati / frittelle di baccalà

Risotto al baccalà

Anguilla in umido con le verze

Fragole all'aceto balsamico tradizionale di Modena


Al Cenacolo (Modena)
L'Incontro (Modena)
L'Incontro Ristorante (Carpi)
Pepperoncino (Modena)

8. Ascetismo glorioso

Pancotto

Spaghetti al torchio con cipolla / tagliatelle ai funghi porcini

Tortino di patate di Montense
Melanzane alla parmigiana

Torta di riso


Café Livre (Modena)
Caffè del Collegio (Modena)
Caffè Duomo Wine Bar & Restaurant (Carpi)
Cookies Kitchen & Bar (Carpi)
Cucina San Domenico (Modena)
La Secchia Rapita (Modena)
Pin-Up café (Sassuolo)
Ristorante Il 25 (Carpi)
Ristorante Maxela (Modena)
Trattoria Omer (Modena)

9. Menu per enoteche:
Notturni di gloria

Stria, gnocco al forno e pane comune

Prosciutto di Modena DOP e affettati misti

Parmigiano Reggiano DOP 30 mesi e Pecorini dell’Appennino con marmellata di amarene brusche di Modena IGP

Selezione dei Lambruschi doc modenesi: Sorbara, Castelvetro, Salamino di Santacroce e Modena


Aliens (Modena)
Archer (Modena)
Athenaeum Wine Club (Modena)
Bar Aperitif Manà (Modena)
Bar Molinari (Modena)
Broletto 1860 (Sassuolo)
Caffè Canalino (Modena)
Caffè Malagoli (Modena)
Caffetteria dei Musei (Modena)
Caffetteria Drogheria Giusti (Modena)
Cappuccino da Angiolina (Modena)
Delizia Ducale (Sassuolo)
Enogastronomia Bergonzini Giorgio (Modena)
Enoteca Compagnia del Taglio (Modena)
Garibaldi Café (Sassuolo)
Il Rigattiere Gastronomico (Sassuolo)
Italica 1861 - Salumeria Osteria Italiana (Modena)
Juta Cafè (Modena)
Mon Café (Modena)
Red & Wine (Sassuolo)
Stile libero (Modena)
Toma e Tomi (Carpi)
Zona Merci (Sassuolo)
logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it