festivalfilosofia sulle arti

04/05/2017 - Ciak, si legge: gli studenti di Modena e provincia interpretano i classici. Realizzate 28 clip video in collaborazione con il festivalfilosofia

Per il quarto anno il festivalfilosofia coinvolge gli istituti scolastici del territorio per il progetto Clip, brevi videoletture di brani di classici del pensiero che costituiscono un’“antologia” sulle arti, il tema della prossima edizione

Le riprese sono terminate circa un mese fa, il montaggio e la post produzione solo da qualche giorno, ma il risultato è già online. Si tratta di 28 videoletture sulle “arti”, il tema del prossimo festivalfilosofia: sul sito del festival, nella sezione “Progetto Clip”, è possibile guardare e ascoltare gli studenti modenesi che interpretano brani di Leon Battista Alberti, Ludovico Ariosto, Aristotele, Francis Bacon, solo per citare alcuni degli autori selezionati.

Hanno partecipato a questo progetto, che si ripete per il quarto anno, i Licei Muratori-San Carlo, Tassoni e Wiligelmo di Modena, l’Istituto professionale Cattaneo-Deledda di Modena e il Liceo Fanti di Carpi. 115 gli studenti coinvolti a vario titolo nella realizzazione dei video come lettori, operatori di ripresa o montatori, in rappresentanza di 20 classi.

Orientati dal festival rispetto alle principali piste di lavoro sul tema, classi o gruppi ristretti di studenti hanno scelto assieme ai loro insegnanti autori, opere e infine passi nei quali la questione delle arti viene trattata in modo significativo, presentando anche traduzioni originali dei testi. Hanno poi realizzato il video, usufruendo di una consulenza alla regia e di una formazione sugli aspetti tecnici della post-produzione fornita dal personale del festival.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.