festivalfilosofia sulle arti
Federzoni, Gibertini, Malagoli, Mazzoli, Rapanà<br>La seduzione degli oggetti
Sabato 16 Settembre 2017
09:00 - 23:00
Le Gallerie d'Arte per il festivalfilosofia
Conduce:

Curatore: Gianni Rossi
A cura di: Fotoclub Colibrì BFI di Modena
Inaugurazione: venerdì 15 settembre ore 17.30 alla presenza degli artisti

Modena

Nell’epoca del “capitalismo estetico”, creatori di design e artisti trasformano gli oggetti "seriali" di uso comune in vere e proprie opere, perché ne possa essere garantita la commerciabilità. Accessori e componenti – dall’informatica alla moda, dal paesaggio urbano alla produzione industriale – sono progettati per fare tendenza e divenire elementi essenziali dell’immagine di sé che viene trasmessa.

Cinque fotografi hanno colto questa trasformazione nel design e nell’uso dei prodotti.


Franca Federzoni, di formazione scientifica, nel corso degli anni ha spostato il punto di osservazione dal microscopio all’obiettivo

Pieranna Gibertini, ha realizzato personali e collettive partecipato a workshop con importanti fotografi italiani. Attualmente si interessa delle linee e della geometria dell’architettura moderna.

Massimo Malagoli, è approdato alla fotografia come proprio medium espressivo.
www.massimomalagoli.com

Claudia Mazzoli, predilige le geometrie urbane, le ombre, le forme che sconfinano nell’astratto, ma illustra anche poesie, sue e di altri. Ha partecipato a varie mostre e concorsi.

Annarita Rapanà, psicologa, cerca nella fotografia il rapporto tra profondità e superficie.

 

Gianni Rossi, Presidente del Fotoclub Colibrì, è promotore di iniziative artistiche fotografiche ed esperto di audiovisivi. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali. 
www.giannirossi-fotoviaggi.com

 

Orari di apertura durante il festivalfilosofia:
Venerdì 15 settembre ore 09.00 – 23.00
Sabato 16 settembre ore 09.00 – 23.00
Domenica 17 settembre ore 09.00 – 21.00

 

Fotoclub Colibrì BFI
Via Viterbo, 82
41125 Modena
Tel. 345 9165541
info@fotoclubcolibri.it
www.fotoclubcolibri.it

 

Foto: Anna Rita Rapaná, Schiaccianoci

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.