festivalfilosofia sulle arti
Creazione
Domenica 17 Settembre 2017
18:00
Maschio e femmina Dio li creò
Conduce:
Modena

Come possiamo concepire i caratteri dell’operare divino, partendo dalla creazione dell’uomo e della donna a Sua immagine e somiglianza?

Enzo Bianchi  è il fondatore della Comunità monastica di Bose, di cui è stato priore fino al gennaio 2017. È una delle voci più ascoltate dell’esperienza religiosa nell’epoca contemporanea. Esperto di mistica e di spiritualità, è autore di commenti a libri della Bibbia (Genesi, Cantico dei Cantici, Apocalisse). Tra le sue pubblicazioni: Cristiani nella società (Milano 2003); Lessico della vita interiore. Le parole della spiritualità (Milano 2004); La differenza cristiana(Torino 2006); Immagini del Dio vivente (a cura di G. Caramore, Brescia 2008); L’amore vince la morte (Cinisello Balsamo 2008); Il pane di ieri (Torino 2008); Per un’etica condivisa (Torino 2009); Ogni cosa alla sua stagione (Torino 2010); L’altro siamo noi (Torino 2010); Ama il prossimo tuo (con M. Cacciari, Bologna 2011); Tristezza. Il rapporto deformato con il tempo (Cinisello Balsamo 2012); Resisti al nemico. La lotta spirituale (Cinisello Balsamo 2012); Fede e fiducia (Torino 2013); La violenza e Dio (Milano 2014); Dono e perdono (Torino 2014); Perché pregare, come pregare (Cinisello Balsamo 2014); Dono e perdono (Torino 2014); Nella libertà e per amore (Milano 2014); Ogni cosa alla sua stagione (Torino  2014); Raccontare l’amore. Parabole di uomini e donne (Milano 2015); Spezzare il pane. Gesù a tavola e la sapienza del vivere (Torino 2015); L’amore scandaloso di Dio (Cinisello Balsamo 2016); Gesù e le donne (Torino 2016).

2002|2003|2005|2006|2007|2008|2009|2010|2011|2012|2013|2014|2015|2016

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.