festivalfilosofia sulle arti
Writing as an art of dispossession
Sunday 17 September 2017
11:30
master classes
Moderator:
Sassuolo
Piazza Garibaldi - in italiano

Every work is done for others, even if it is presented as completely personal. In what way can one say that the most successful work is one that escapes its author?

Marc Augé  is former director of studies at the Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales, Paris, of which he was, for many years, president.  Having made a major contribution to the development of African studies, he proposed an anthropology of pluralism in the contemporary worlds, closely observing the everyday rituals of modernity. He has also plotted various aspects of modern-day life that have impacted on urban planning, contemporary art and literary expression.  Among his recently translated works: Tra i confini. Città, luoghi, interazioni (Milano 2007); Il mestiere dell’antropologo (Torino 2007); Il bello della bicicletta (Torino 2009); Il metrò rivisitato (Milano 2009); Per un’antropologia della mobilità (Milano 2010); Straniero a me stesso (Torino 2011); Futuro (Torino 2012); Per strada e fuori rotta (Torino 2012); Le nuove paure (Torino 2013); I paradossi dell'amore e della solitudine (Modena  2014); L'antropologo e il mondo globale (Milano 2014); Il tempo senza età. La vecchiaia non esiste (Milano 2014); Fiducia in sé, fiducia nell'altro, fiducia nel futuro ( Roccafranca 2014); Etica civile: orizzonti (Padova 2015); La forza delle immagini (Milano 2015); Un etnologo al bistrot (Milano 2015). He is a member of the Scientific Committee of the Consorzio per il festivalfilosofia.

2001|2002|2004|2007|2008|2009|2010|2011|2012|2013|2014|2015|2016

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.