festivalfilosofia sulle arti

Massimo Recalcati

Massimo Recalcati a Lacanian psychoanalyst by training, teaches Psychopathology of eating behavior at the University of Pavia. Together with a work of interpretation of the development and structure of the Lacanian thinking, he has studied in the phenomena of food addiction. More recently he has investigated the figures of the father and the family relationship in the era of the crisis of authority. Among his recent books: L’uomo senza inconscio. Figure della nuova clinica psicoanalitica (Milano 2010); Cosa resta del padre? La paternità nell’epoca ipermoderna (Milano 2011); Ritratti del desiderio (Milano 2012); Jacques Lacan. Desiderio, godimento e soggettivazione (Milano 2012); Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre (Milano 2013); Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa (Milano 2014); La forza del desiderio (Magnano-Biella 2014); L'ora di lezione. Per un'erotica dell'insegnamento (Torino 2014); Melanconia e creazione in Vincent van Gogh (Torino 2014); Le mani della madre. Desiderio, fantasmi ed eredità del materno (Milano 2015); Jacques Lacan, vol. II: La clinica psicoanalitica. Struttura e oggetto (Milano 2016); Il mistero delle cose (Milano 2016); Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato (Milano 2017); La pratica del colloquio clinico. Una prospettiva lacaniana (Milano 2017).

2013|2014|2015|2016
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.