festivalfilosofia sulle arti
Wainer Vaccari<br>I segni dentro<br>Ritratti
Wainer Vaccari, Enzo Ferrari; Francesco Guccini
Venerdì 14 Settembre 2018
10:00 - 23:00
Conduce:

Produzione: Comune di Sassuolo e festivalfilosofia
Curatore: Stefano Bulgarelli
Presentazione: venerdì 14 settembre, ore 19.30 alla presenza di artista e curatore

Sassuolo

28 volti di noti artisti, intellettuali, giornalisti, politici e musicisti, realizzati per la Gazzetta di Modena tra il 2011 e il 2012, in cui ricercare, nella sintesi grafica, i segni delle loro personalità. È lo sguardo curioso e indagatore di Wainer Vaccari, creatore di verità possibili, ritratti che ci parlano di vissuti, azioni, pensieri e relazioni verso una comunità. Aperti al dialogo, che sia anche leggero o autoironico, per cogliere in forme diverse chi già conosciamo e appartiene alle nostre vite. Visi famigliari che aprono ad una quotidianità e raccontano momenti piccoli e grandi del nostro tempo. Fino a che, quelle bio-grafie fatte di linee e spazi interrotti, non ci indichino un tracciato, non diventino il filo di Arianna per un viaggio dentro di noi. Affiancati ad una videoproiezione di ritratti eseguiti dall’artista nei primi anni Duemila, essi testimoniano l’evoluzione di uno stile e di una ricerca decennale, volta a penetrare le strutture fisiche e spirituali della realtà.


Wainer Vaccari nasce nel 1949 a Modena. Espone per la prima volta negli anni settanta alla Galleria “La Sfera”di Modena. Sarà però la mostra del 1983 presso la Galleria Emilio Mazzoli sempre di Modena, ad aprire la strada dei suoi futuri successi. Nel 1984 partecipa alle collettive di Acireale “Scuola di Atene”e la Biennale di Graz, “Trigon”, curate da Achille Bonito Oliva. In quegli anni la sua pittura, dopo aver esaurito il suo interesse per la“Nuova oggettività tedesca”, esplora aspetti dell'arte manierista del cinquecento italiano e di un ottocento nordico di carattere decisamente visionario. In seguito espone in gallerie private (Susan Wyss di Zurigo e Thomas Levy di Amburgo) e musei (Horsens Museum, Horsens, Danimarca, Kunsthal di Rotterdam, Olanda, Kunstverein di Monaco di Baviera, Germania, Galleria Civica di Modena- Palazzina dei Giardini. Nel 1992, una sua grande opera (Tondo) viene acquisita dal prestigioso Stedelijk Museum di Amsterdam, Olanda. Nel 1999 viene invitato alla Quadriennale di Roma. Il 2000 è un anno di un intensa riflessione sul linguaggio e conseguentemente di svolta stilistica. Espone tra l'altro alla Galleria Emilio Mazzoli di Modena (2001), alla Galleria Pack di Milano (2002), al Museum Moderner Kunst di Passau (2003) Austria, al Kunsthaus di Amburgo, Germania (2005) e alla Galleria Bonelli di Mantova. Segue nel 2008 la partecipazione alla “Biennale di Pechino”. Nel 2011 partecipa al Padiglione Italia (a cura di Vittorio Sgarbi) della Biennale di Venezia. Dal 2012 al 2017, oltre ad esporre sia in Italia (alla Galleria Emilio Mazzoli) che all'estero (alla Galleria Levy di Amburgo), Vaccari è di nuovo impegnato sul versante teorico in letture di carattere scientifico, con un particolare interesse per la “Fisica quantistica”. Individuando in quell'universo elementi e suggestioni che contribuiranno ad una nuova ed originale messa a punto del suo linguaggio pittorico. 

 

Stefano Bulgarelli (Modena, 1977), laureato in Storia della Critica d'arte al DAMS dell'Università di Bologna, è collaboratore al Museo Civico d'Arte di Modena. Si occupa di storia della fotografia, dell'arte, della grafica e dell'animazione modenese, ambiti nei quali è curatore di mostre e autore di saggi storico-critici.

 

Orari durante il festivalfilosofia:

Venerdì 14 settembre ore 10.00 – 23.00
Sabato 15 settembre ore 10.00 – 23.00
Domenica 16 settembre ore 10.00 – 21.00

 

La mostra rimarrà aperta fino al 28 ottobre con i seguenti orari:
Sabato ore 15-19;
Domenica ore 10-13 e 15-19;

Tutti gli altri giorni: apertura su prenotazione, da effettuarsi almeno 24 ore prima della visita.
Info e prenotazioni presso URP - Ufficio Relazioni con il pubblico Comune di Sassuolo
Tel. 0536 880801 – urp@comune.sassuolo.mo.it

Sabato 13 Ottobre 2018, alle ore 18.00, in occasione della Quattordicesima Giornata del Contemporaneo indetta da AMACI, Wainer Vaccari dialoga con Stefano Bulgarelli, curatore della mostra.

 

Paggeriarte
Servizio attività culturali del Comune di Sassuolo
Via Rocca, 22
Tel. 0536 1844965/766
cultura@comune.sassuolo.mo.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.