festivalfilosofia sulle arti

Marcello Flores

Marcello Flores ha insegnato Storia contemporanea e Storia comparata presso l’Università di Siena, dove ha diretto anche il Master europeo in “Human Rights and Genocide Studies”. Ha dedicato le sue ricerche storiche ai genocidi ed è noto per i lavori del comitato scientifico-editoriale “Storia della Shoah. La crisi dell’Europa, lo sterminio degli ebrei e la memoria del XX secolo”. Ha curato per UTET l’opera in sei volumi Diritti umani. I diritti e la dignità della persona nell’epoca della globalizzazione (Torino 2007). È attualmente Direttore Scientifico dell’Istituto Nazionale Parri – Milano. Tra i suoi libri: L’immagine dell’Urss. L’occidente e la Russia di Stalin (Milano 1990);L’età del sospetto. I processi politici della guerra fredda (Bologna 1995);In terra non c’è il paradiso. Il racconto del comunismo (Milano 1998);Storia, verità, giustizia. I crimini del XX secolo (a cura di, Milano 2001);Il secolo-mondo. Identità e globalismo nel XX secolo (Bologna 2002);Tutta la violenza di un secolo (Milano 2005);Il genocidio degli armeni (Bologna 2006);1917. La Rivoluzione (Torino 2007); Storia dei diritti umani (Bologna 2008);La fine del comunismo (Milano 2011);Traditori. Una storia politica e culturale (Bologna 2015); La forza del mito. La rivoluzione russa e il miraggio del socialismo (Milano 2017);Il secolo del tradimento. Da Mata Hari a Snowden 1914-2014 (Bologna 2017); 1968. Un anno spartiacque (con G. Gozzini, Bologna 2018).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.