Ius humanum
Friday 13 September 2019
15:00
Aeneas, Antigone and the Declaration of 1948
Moderator:
Carpi

What form does the theme of the ius humanum acquire in ancient culture, with its oppositional character, denouncing violations and inhumanity, in relation to the modern notion of human rights?

Maurizio Bettini is Professor of Classical Philology at the University of Siena, where he directs the Center "Anthropology and the Ancient World". In his numerous works he has studied Latin literature and Roman culture, favoring anthropological themes such as the figures of foreigners, forms of communication and translation, the construction of tradition, kinship ties, birth mythologies, sound spheres. Among his recent books: Il mito delle sirene. Immagini e racconti dalla Grecia a oggi (with L. Spina, Torino 2007); C’era una volta il mito (Palermo 2007); Voci. Antropologia sonora del mondo antico (Torino 2008); Affari di famiglia. La parentela nella letteratura e nella cultura antica (Bologna 2009); Il mito di Circe (with C. Franco, Torino 2010); Contro le radici. Tradizione, identità, memoria (Bologna 2012); Vertere. Un’antropologia della traduzione nella cultura antica (Torino 2012); Il mito di Enea. Immagini e racconti dalla Grecia a oggi (with M. Lentano, Torino 2013); Il mito di Elena. Immagini e racconti dalla Grecia a oggi (with C. Brillante, Torino 2014); Elogio del politeismo. Quello che possiamo imparare dalle religioni antiche (Bologna 2014); Il mito di Arianna. Immagini e racconti dalla Grecia a oggi (with S. Romani, Torino 2015); Dèi e uomini nella città. Antropologia, religione e cultura nella Roma antica (Roma 2015); Radici. Tradizioni, identità, memoria (Bologna 2016); Il mito di Medea. Immagini e racconti dalla Grecia a oggi (Torino 2017); Viaggio nella terra dei sogni (Bologna 2017); Voci. Antropologia sonora del mondo antico (Roma 2018); Il mito. Discorso autorevole o racconto screditato? (Bologna 2019); Homo sum. Essere «umani» nel mondo antico (Torino 2019); Antropologia e cultura romana. Parentela, tempo, immagini dell’anima (Roma 2019).

2011 | 2015 | 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.