Cesare Basile, Emidio Clementi<br>Bound for glory<br>Dylan e l epopea della strada
Venerdì 12 settembre 2014

Cesare Basile, Emidio Clementi
Bound for glory
Dylan e l'epopea della strada

Reading-concerto
Conduce:
Modena

Emidio Clementi e Cesare Basile raccontano, tra musica e parole, l’America dagli anni ’60 a oggi, vista dalla strada, quella descritta dalle parole di Walt Whitman, Thoreau e Jack Kerouac, calpestata da Bob Dylan e ancor prima da Woody Guthrie,  per portare il proprio messaggio a favore dei diritti civili e dell’antimilitarismo: la critica al sogno americano, filtrata attraverso le conversioni religiose e i tormenti di un uomo “condannato” alla gloria.

Cesare Basile, cantautore e musicista. Dal 1994, anno di pubblicazione del primo album solista La pelle, ha inciso otto album.  La sua produzione più recente, Sette pietre per tenere il Diavolo a bada (2011) e Cesare Basile (2013) sono caratterizzati dal recupero della tradizione siciliana, con cui si aggiudica la Targa Tenco  per il miglior album in dialetto. Attivo in ambito sociale, è tra i fondatori dell'Arsenale - Federazione Siciliana delle Arti e della Musica.

Emidio Clementi, scrittore, cantante e fondatore dei Massimo Volume con i quali ha pubblicato sei album, tra cui l’ultimo Aspettando i barbari (2013). È autore della raccolta Gara di resistenza (1997), dei romanzi Il tempo di prima (1999), La notte del Pratello (2001), L’ultimo Dio (2004), Matilde e i suoi tre padri (2009) e della raccolta La ragione delle Mani (2012). Attualmente porta in scena due reading musicati, uno tratto dalla sua ultima raccolta e “L’ultimo Dio”, tratto dal romanzo Il primo Dio di Emanuel Carnevali.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi