Gli Este e la gloria
Domenica 14 settembre 2014
10:00 - 20:00 mostra repliche

Gli Este e la gloria

Ambizioni e rinunce
Conduce:

A cura di: Museo Civico d'Arte, Galleria Estense, Biblioteca Estense Universitaria

Modena
Palazzo dei Musei - Museo Civico d'Arte

La mostra sarà incentrata sulle figure di quattro duchi estensi che, in diverse epoche, hanno incarnato modi diversi di conseguire la gloria e i più alti valori connessi al governo, mostrando il ruolo dell’iconografia pubblica nell’esercizio del potere.
Alfonso I (1476-1534), il cui ducato coincide con uno dei momenti di maggiore magnificenza dello stato, rappresenta la durevolezza dell’onore conquistato con le armi.
Alfonso III (1591-1644), con l’abdicazione in favore del figlio Francesco I, rinuncia alla gloria terrena per quella celeste.
Francesco III (1698-1780) riceve in sorte il tramonto del ducato e subisce l’onta postuma della distruzione del grandioso monumento equestre eretto in suo onore in piazza Sant’Agostino, quale simbolo del vecchio regime.
Infine Francesco IV d’Austria Este (1779-1846), duca di quello che ormai è un protettorato austriaco, governa con rigida impostazione militaresca, che si esprime nell’esercizio educativo capillarmente diffuso in città attraverso caserme e accademie.

Si potranno ammirare dipinti, disegni, libri e il bozzetto del monumento equestre a Francesco III.

La mostra sarà visitabile fino al 6 gennaio 2015.

Inaugurazione venerdì 12 settembre ore 18.30

 

 

 

Museo Civico d'Arte
Largo Porta S. Agostino, 337
41121 Modena
Tel. 059 2033101
Fax 059 2033110
www.comune.modena.it/museoarte 
museo.arte@comune.modena.it/museoarte


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi