Geumhyung Jeong<br>Upgrade in Progress
Geumhyung Jeong, “Upgrade in Progress”, 2020. Fondazione Modena Arti Visive, Palazzina dei Giardini. Foto: ©Rolando Paolo Guerzoni, 2020.
Domenica 20 settembre 2020

Geumhyung Jeong
Upgrade in Progress

Visite guidate
Conduce:

Produzione: Fondazione Modena Arti Visive

Modena

Tre appuntamenti per approfondire la ricerca dell’artista e performer Geumhyung Jeong e le stranianti sculture meccaniche presentate all’interno della mostra Upgrade in Progress, curata da Diana Baldon.

Geumhyung Jeong si è distinta a livello internazionale nell’ambito delle arti performative per le suecoreografie allo stesso tempo divertenti e inquietanti in cui si esibisce con apparecchi elettronici con sembianze umanoidi. Combinando diversi mezzi espressivi – danza, teatro, film e scultura – l’artista coreana realizza le sue opere con una varietà di dispositivi protesici, strumenti hardware meccanici e tecnologici, manichini medici,inserendo performance dal vivo che “dimostrano” come i suoi oggetti possano essere utilizzati.
L’esposizione presenta una nuova installazione site-specific commissionata da Fondazione Modena Arti Visive composta da una serie di sculture meccaniche a controllo remoto. Le opere sono collocate su una serie di piani di lavoro modulari che trasformano le sale della Palazzina dei Giardini in un unico palcoscenico, con una serie di video, disposti lungo il percorso espositivo, che svolgono la funzione di tutorial.

INGRESSO CONTINGENTATO IN LOCO

 


Geumhyung Jeong (Seoul, 1980) è artista e coreografa. Dopo numerose istituzioni di arte contemporanea internazionali, la mostra modenese è la sua prima personale in Italia. Nel ruolo di coreografa ha partecipato a prestigiosi festival di arti performative a livello internazionale.

Fondazione Modena Arti Visive è un centro di produzione culturale e di formazione professionale e didattica finalizzato a diffondere l’arte e la cultura visiva contemporanee e a porsi come un punto di riferimento nell’interazione fra discipline e linguaggi artistici differenti e nel dialogo fra le arti, la scienza e le tecnologie. FMAV nasce, per iniziativa del Comune di Modena e della Fondazione di Modena, nell’ottobre del 2017, raccogliendo l’eredità e il patrimonio culturale delle tre istituzioni che sono confluite in essa: la Galleria Civica di Modena, la Fondazione Fotografia di Modena, il Museo della Figurina.
Sede: Via Emilia centro, 283 - 41121 Modena
Contatti: 059.2033091 | info@fmav.org | www.fmav.org | Facebook | Instagram

 

 

Orari della mostra durante il festivalfilosofia:

Venerdì 18 settembre ore 9.00 – 23.00

Sabato 19 settembre ore 9.00 – 23.00

Domenica 20 settembre ore 9.00 – 21.00

 

Palazzina dei Giardini - FMAV
Corso Cavour, 2
41121 Modena

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi