Dati
Sabato 19 settembre 2020
Francesca Bria

Dati

Intelligenza collettiva e infrastrutture urbane
Conduce:
Modena

È possibile parlare di proprietà civica dei big data, nella prospettiva di una democratizzazione del controllo dei dati?

Francesca Bria è Presidente del Fondo Nazionale Innovazione-CDP Venture Capital SGR. Già Assessore alle tecnologie e all’innovazione digitale per la città di Barcellona, è professoressa onoraria presso l’Institute for Innovation and Public Purpose della Global University College (UCL) di Londra. Fondatrice del progetto DECODE, Consorzio di sei paesi che lavora su soluzioni per la sovranità dei dati in Europa, è Senior Adviser in materia di tecnologia, innovazione e policy digitale per la Commissione Europea e membro dell’High-level Expert Group sull’impatto economico e sociale dell’innovazione della Commissione (ESIR). Ha insegnato in diverse università nel Regno Unito e in Italia e ha fornito consulenza a governi, organizzazioni sia pubbliche che private e movimenti sulle politiche per l’innovazione tecnologica. Lavora all’intersezione tra tecnologia, geopolitica ed economia, esplorando il modo in cui le persone possono riguadagnare la sovranità sui propri dati e il modo in cui le società possono riguadagnare il controllo, non solo sulla tecnologia digitale, i dati e le infrastrutture, ma anche sui servizi mediati da tecnologie intelligenti, come i servizi pubblici, i trasporti, l’istruzione e la salute. Tra le sue pubblicazioni tradotte in lingua italiana si segnala: Ripensare la smart city (con Evgeny Morozov, Torino 2018).

Ultimo aggiornamento profilo: 2021

2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi