ROBOTA20.20
Domenica 20 settembre 2020

ROBOTA20.20

Una camminata filosofica fra gli ingranaggi della città
Conduce:

A cura di: STED
Coordinamento: Tony Contartese, Marco Marzaioli
Produzione: festivalfilosofia

Modena

Isaac Asimov, Philip K. Dick, George Orwell, Stanley Kubrick, Ridley Scott e Fritz Lang saranno i riferimenti letterari e cinematografici per la performance teatrale “Robota20.20”, messa in scena dagli studenti delle scuole superiori di Modena e provincia che hanno partecipato negli anni al Progetto Clip del festivalfilosofia. La performance, preceduta da un laboratorio, sperimenta con gli studenti e gli allievi dell’Associazione STED i collegamenti concettuali e virtuali tra la letteratura fantascientifica e il tema “macchine”, attraverso le tecniche e le modalità teatrali, portando in scena nel centro storico di Modena un prodotto originale creato dai partecipanti.

I partecipanti al laboratorio verranno così divisi in gruppi e, partendo da diversi punti del centro storico, accompagneranno il pubblico in una camminata filosofica, tra macchine virtuali e automi provenienti dal futuro, affrontando il tema della responsabilità, per non rinunciare alla nostra umanità, in una sorta di “servitù volontaria” al nuovo ordine tecnologico.

Per prenotare l’accesso allo spettacolo occorre contattare l’Associazione STED all’indirizzo sted.mo@libero.it


Tony Contartese inizia, fin da giovanissimo, lo studio del teatro e della danza. Nel 1992 si diploma come attore alla Scuola di Teatro “Alessandra Galante Garrone” di Bologna. Nel 1995 fonda a Modena l’Associazione Culturale STED (Spettacolo Teatro Educazione Danza). Presso questo centro di formazione forma attori seguendo la metodologia appresa durante la specializzazione all’Alta Scuola dopo il Teatro fondata da Jurij Alschitz. Dal 2000 collabora con diversi istituti superiori di Modena e provincia come docente di teatro; firma rassegne teatrali per i Comuni di Modena e Formigine; collabora con il danzatore e coreografo Walter Matteini di Aterballetto; conduce presso la Casa Circondariale Sant’Anna di Modena laboratori teatrali con i detenuti. Dopo una lunga carriera come mimo presso il Teatro alla Scala e il Comunale di Bologna, dal 2012, nell’ambito operistico, collabora con la Fondazione Teatro Comunale di Modena, in qualità di assistente alla regia.

Marco Marzaioli è attore e trainer teatrale. Studia violino al conservatorio O. Vecchi di Modena, seguirà poi corsi di canto e tecniche vocale all’Accademia di Musica di Modena. Si forma presso la scuola di teatro e danza STED. Successivamente si specializza con il pedagogo Jurij Alschitz al GITIS di Mosca. Dopo aver collaborato in varie realtà italiane ed europee torna a Modena per lavorare nel proprio territorio, collaborando come attore in vari progetti teatrali e pedagogici, videoclip musicali e cortometraggi.


Orari: 

Sabato 19 settembre ore 18.00
Domenica 20 settembre ore 16.00

 

Associazione Culturale STED di Modena
sted.mo@libero.it
www.stedmodena.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi