Sensi estesi e mente estesa
Sabato 17 settembre 2005
Vittorio Gallese, Diego Marconi, Silvano Tagliagambe

Sensi estesi e mente estesa

Un dibattito tra filosofia e scienza

Conduce: Armando Massarenti
Conduce:
In collaborazione con: Il Sole 24 Ore
Modena
Fondazione Collegio San Carlo - Chiesa Auditorium

Vittorio Gallese  è professore di Fisiologia umana presso l’Università di Parma. Le sue ricerche vertono sulla relazione tra percezione dell’azione e conoscenza. Ha fatto parte del gruppo di ricerca che è giunto all’identificazione dei cosiddetti “neuroni specchio”, il che lo ha portato a elaborare un approccio interdisciplinare alla questione dell’intersoggettività e della conoscenza sociale. Tra i suoi libri: La nascita dell’intersoggettività. Lo sviluppo del sé tra psicodinamica e neurobiologia (con M. Ammaniti, Milano 2014); Una nuova alleanza tra psicoterapia e neuroscienze (con D. Stern, Milano 2015); Lo schermo empatico. Cinema e neuroscienze (con M. Guerra, Milano 2015).

Ultimo aggiornamento profilo: 2016

2005 | 2016

Diego Marconi è professore di Filosofia del linguaggio presso l'Università del Piemonte Orientale di Vercelli. Si à occupato di logica e filosofia del linguaggio, anche attraverso un'intensa attività di interpretazione dell'opera di Wittgenstein. Ha studiato le conseguenze filosofiche dell'intelligenza artificiale. I suoi interessi recenti vertono in particolare sulla semantica e la competenza lessicale. Tra i suoi ultimi libri: La filosofia del linguaggio. Da Frege ai giorni nostri (Torino 1999); La competenza lessicale (Roma-Bari 1999); Filosofia e scienza cognitiva (Roma-Bari 2001)

Ultimo aggiornamento profilo: 2005

2005

Silvano Tagliagambe  à professore di Epistemologia del progetto presso l'Università di Sassari (sede di Alghero). Dopo aver studiato i problemi interpretativi della meccanica quantistica, si à rivolto alle questioni filosofiche legate allo sviluppo delle nuove tecnologie. Ha diretto progetti nazionali sul distance learning e sull'uso delle reti tecnologiche nei moduli di apprendimento. Tra i suoi libri recenti: L'albero flessibile. La cultura della progettualità (Bologna 1998); La didattica e la rete (Bologna 2000); Il sogno di Dostoevskij. Come la mente emerge dal cervello (Milano 2002); Il destino del marxismo in Russia. Dall'idolatria al rifiuto (con V. Mironov, Roma 2004).

Ultimo aggiornamento profilo: 2005

2005

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi