Giovanna Gentilini, Nicoletta Moncalieri<br>Ti racconto la vittoria
Venerdì 16 settembre 2016
09:00 - 23:00 mostra repliche

Giovanna Gentilini, Nicoletta Moncalieri
Ti racconto la vittoria

Conduce:

Installazione audio-video sensoriale
Montaggio video: Mauro Terzi
In collaborazione con: Assessorato allo sport e Amatori Modena 1945 Hockey e Pattinaggio
Inaugurazione: ore 17.00 con reading di Francesco Rossetti e Lina Velardi da "Ti racconto la vittoria"

Modena

La stanza simula il campo di gara. Nel buio iniziale, il visitatore è avvolto da suoni e voci dell’azione in corso: i rumori delle stecche da hockey che colpiscono la palla, le frenate dei pattini sulla pista, gli incitamenti del pubblico o dell’allenatore. Segue la video-proiezione di momenti di vittoria e di esultanza tratti da gare leggendarie che hanno conquistato titoli internazionali o mondiali, come l’esibizione di Franca Rio nel 1949. Un’esperienza di immersione sensoriale nell’emozione della vittoria, con il commento entusiasta degli atleti in sottofondo.

Come premessa, un’esposizione di foto d’epoca, manifesti, coppe, medaglie, articoli di stampa che hanno accompagnato le storiche vittorie.

La mostra sarà arricchita dalla pubblicazione Ti racconto la vittoria, una raccolta di testimonianze rese oggi dagli atleti di allora: ne verrà tratto un reading in occasione dell’inaugurazione.

Giovanna Gentilini. Artista e poetessa, diplomata all’Accademia di Belle Arti di Bologna, ha  esposto alla 45° Biennale d’arte di Venezia (1995). Sue opere si trovano nelle collezioni della Galleria Civica di Modena, nella Raccolta d’Arte della Provincia di Modena e al Museo del Paesaggio di Torre di Mosto (Venezia ). Nel 2013 ha pubblicato  il libro di poesie “mentre rammendi ascolta il lievito”. Ha partecipato al Poesia Festival di Terre dei Castelli nel 2007 e nel 2015, e al festivalfilosofia di Modena nel 2008 con il gruppo “Donne di poesia”.

Nicoletta Moncalieri. Artista figurativa, si esprime principalmente nel collage. Ha esposto in numerose mostre personali e collettive, tra gli altri al Museo Civico di Modena e al Museo Spallanzani di Reggio Emilia. Ha partecipato all’edizione 2013 del festivalfilosofia  con una personale.  Sue opere sono presenti nelle Collezioni della Galleria Civica di Modena e nella Raccolta d’Arte della Provincia di Modena. Ha praticato il Pattinaggio Artistico a livello agonistico, vincendo per due volte il Campionato Italiano e partecipando  ai mondiali del 1961. E’ stata Allenatore Federale negli anni Ottanta e Novanta  in gare europee.

La Amatori Modena 1945 Hockey e Pattinaggio, è nata idealmente dalla S.S. Amatori Modena Hockey e Pattinaggio, fondata nel 1945 dal Prof. Luigi Rio, membro del Coni e presidente della F.I.H.P. La S.S Amatori Modena ha avviato allo sport generazioni di atlete ed atleti modenesi, raggiungendo i massimi livelli sportivi. La Squadra di Hockey su pista ha vinto due titoli Italiani (nel 1957 e nel 1960) e ha dato alla Nazionale Italiana più di 32 atleti, vincitori di titoli mondiali ed Europei. Nel Pattinaggio Artistico, ha vinto, con l’atleta Franca Rio, due Campionati Mondiali (nel 1949 e nel 1951 ) e due titoli Europei (nel 1948 e nel 1949) ed è stata dieci volte Campione d’Italia tra il 1945 e il 1961. Il CONI ha conferito alla Società la Stella d’Argento nel 1983  e la Stella d’Oro  nel 1994 per Meriti Sportivi. 

 

Orari di apertura durante il festivalfilosofia:
Venerdì 16 e sabato 17 ore 9.00-23.00; domenica 18 ore 9.00-21.00.

La mostra-installazione sarà visitabile anche nei giorni 23, 24 e 25 settembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

 

 

 

Amatori Modena 1945 Hockey e Pattinaggio
Tel. 335 6451555
Via Carlo Borghi, 50
41123 Modena
www.amatorimodena1945.it


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi