Discesa agli Inferi
Alessandro Tampieri, foto di Emanuela Sforza
Domenica 19 settembre 2021

Discesa agli Inferi

Riflessioni dantesche sul senso della libertà
Conduce:

A cura di: Alessandro Tampieri
Produzione: Archivio di Stato di Modena

Modena

Un viaggio nell'universo dantesco alla scoperta dei più celebri personaggi dell'Inferno, in un percorso teatrale da Pier delle Vigne a Francesca da Rimini, da Ulisse al Conte Ugolino. Una lezione spettacolo per dare voce e corpo a queste grandi anime peccatrici, ancora capaci di farci riflettere sul valore della ubris e della nemesis, sul senso del limite che il libero arbitrio porta con sé.
E così l'interrogativo che unisce queste storie riecheggia a sette secoli di distanza con tragica attualità, mostrandoci un’umanità ancora sospesa tra il cielo stellato sopra di noi e la selva oscura che abbiamo dentro.
Il percorso si lega idealmente alla mostra documentaria allestita nell’Archivio di Stato di Modena per le celebrazioni dantesche, in cui sono esposti alcuni frammenti delle cantiche del Purgatorio e del Paradiso: in questo modo dal giardino sito al piano terreno, lungo lo scalone che conduce al primo piano, all’interno del palazzo si offre una ascesa fisica e ideale che ripercorre l’intera Commedia, dall’Inferno al Paradiso.

 


Alessandro Tampieri, attore, regista e drammaturgo, dopo gli studi umanistici e la laurea in filosofia, si forma nelle discipline teatrali fra Italia, Irlanda e Stati Uniti. Da anni porta avanti una ricerca sul senso e la modernità dei testi classici, con un focus particolare sulla figura di Dante Alighieri, presentati in chiave teatrale tra palcoscenici alternativi e spazi legati alla storia e all'arte. Un format per promuovere il nostro ricco patrimonio culturale, coniugare l'incontro fra discipline diverse e favorire una più attiva partecipazione del pubblico. www.alessandrotampieri.com

 

È previsto un massimo di 40 persone con prenotazione obbligatoria a partire dal 4 settembre scrivendo a: as-mo.prenotazioni@beniculturali.it

 

Orario:
Domenica 19 settembre ore 16.30

 

Luogo:
Archivio di Stato di Modena
Corso Cavour, 21
41121 Modena
Tel. 059 230549 | as-mo@beniculturali.it | www.asmo.beniculturali.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi