“Libertà va cercando”
Sabato 18 settembre 2021
10:00 - 23:00 mostra repliche

“Libertà va cercando”

L’inferno di Federico Zuccari. Gli Uffizi in Fondazione Fossoli
Conduce:

A cura di: Fondazione Fossoli
In collaborazione con: Galleria degli Uffizi di Firenze
Presentazione: sabato 18 settembre ore 19.00

Carpi

Nella sede prestigiosa della Sala del Culto della ex Sinagoga, in collaborazione con la Galleria degli Uffizi di Firenze, un percorso multimediale presenterà i 28 disegni di Federico Zuccari dedicati alla raffigurazione dell’Inferno dantesco, facenti parte della raccolta degli 88 disegni del “Dante Historiato”  che il pittore realizzò per illustrare episodi della Divina Commedia. Il viaggio dantesco, in particolare il canto XXVI dell’Inferno, è il filo che lega le diverse iniziative presentate dalla Fondazione Fossoli: una ricerca di libertà che oltrepassa i confini del tempo per incontrare le tragedie della umanità. L’installazione contestualizzerà il percorso artistico di Zuccari all’interno del dialogo che Levi intrattiene con l’opera dantesca nel capitolo Il canto di Ulisse nella sua opera Se questo è un uomo. L’installazione offrirà l’esplorazione nell’opera di Zuccari e insieme la sua contaminazione con i testi di Dante  e di Primo Levi. 

L’iniziativa è parte di un programma coordinato di eventi diversi che coinvolge il Campo di Fossoli (Tracce di umanità in viaggio | Il Canto di Ulisse per Primo Levi), la ex Sinagoga (L’inferno di Federico Zuccari. Gli Uffizi in Fondazione Fossoli) e il Museo Monumento al Deportato (Dall’alto mare aperto al mare richiuso).

 


Federico Zuccari, chiamato anche  Federigo Zuccaro o Zuccheri (Sant'Angelo in Vado, 1539 –Ancona, 20 luglio 1609), è stato un pittore italiano, esponente del manierismo. La Galleria degli Uffizi conserva gli 88 disegni del pittore che illustrano alcuni episodi della Divina Commedia, raccolta cui appartiene l’opera esposta presso la sede  della Fondazione Fossoli. https://www.uffizi.it/video/i-disegni-di-federico-zuccari-con-la-divina-commedia-di-dante

La Fondazione Fossoli è stata costituita nel gennaio 1996 dal Comune di Carpi e dall’Associazione Amici del Museo Monumento al Deportato. Gli obiettivi della Fondazione, che non ha scopo di lucro, sono la diffusione della memoria storica mediante la conservazione, il recupero e la valorizzazione del Campo di Fossoli; la promozione della ricerca storico-documentaria sul Campo di Fossoli nelle sue diverse fasi di occupazione; la progettazione e l’attivazione di iniziative a carattere divulgativo, didattico e scientifico, rivolte in particolare alle scuole e ai giovani, negli ambiti di competenza propri della Fondazione, nonché dei diritti umani e dell’educazione interculturale.
Sede: via Rovighi, 57 (ex Sinagoga) – 41012 Carpi
Contatti: 059 688272 | www.fondazionefossoli.org |fondazione.fossoli@carpidiem.it

 

Orari durante il festivalfilosofia:
Venerdì 17 settembre ore 10.00 –  23.00
Sabato 18 settembre ore   10.00 – 23.00
Domenica 19 settembre ore  10.00 – 20.00

 

Info e prenotazioni | e-mail info@fondazionefossoli.it | tel. 059 688483

 

Dopo il festival la mostra sarà visitabile fino al 10 ottobre 2021
Domenica e festivi ore 10.00 – 13.00; 15.00 – 19.00

 

Luogo:
ex Sinagoga
Via Giulio Rovighi, 57
41012 Carpi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi