Luca Pozzi, Andrea Pinotti<br>Rosetta Mission 2020 - Degrees of freedom
Luca Pozzi (CERN 2017, ph Cosimo Filippini), Andrea Pinotti
Sabato 18 settembre 2021

Luca Pozzi, Andrea Pinotti
Rosetta Mission 2020 - Degrees of freedom

Conduce:

A cura di: Fondazione Modena Arti Visive

Modena

In occasione della personale “Hyperinascimento” di Luca Pozzi, si incontreranno Andrea Pinotti, professore di Estetica presso il Dipartimento di Filosofia “Piero Martinetti” dell'Università Statale di Milano, e l’artista e mediatore interdisciplinare Luca Pozzi sulla Rosetta Mission 2020 (RM2020), l’opera interdisciplinare in Virtual Reality. Insieme indagano i gradi di libertà nell’era della realtà virtuale ed aumentata nella conversazione che verrà trasmessa in streaming all’interno della mostra.

 


Luca Pozzi (1983) è artista e mediatore interdisciplinare. Ispirato dai mondi dell'arte, della fisica, della cosmologia multi-messaggera e del quantum computing, dopo la Laurea in Pittura e le specializzazioni in Computer Graphics e Sistemi, ha collaborato con visionarie comunità scientifiche tra cui la Loop Quantum Gravity (PI), il Compact Muon Solenoid (CERN) e il Fermi Large Area Telescope (INFN, NASA).La sue opere sono caratterizzate da una straniante sensazione di tempo sospeso e multi-dimensionalità ottenuta attraverso l'ibridazione di nuove ed antiche tecnologie.

Andrea Pinotti insegna Estetica all’Università Statale di Milano, dove coordina il progetto ERC "AN-ICON" dedicato alla teoria, alla storia e alle pratiche degli ambienti immersivi. Si occupa di teorie dell’immagine e di cultura visuale. Fra le sue pubblicazioni i volumi: Empatia. Storia di un’idea da Platone al postumano (Laterza 2011); Cultura visuale. Immagini sguardi media dispositivi (con A. Somaini, Einaudi 2016). È in uscita Alla soglia dell’immagine. Da Narciso alla Realtà Virtuale (Einaudi 2021).

Fondazione Modena Arti Visive è un centro di produzione culturale e di formazione professionale e didattica finalizzato a diffondere l’arte e la cultura visiva contemporanee e a porsi come un punto di riferimento nell’interazione fra discipline e linguaggi artistici differenti e nel dialogo fra le arti, la scienza e le tecnologie. FMAV nasce, per iniziativa del Comune di Modena e della Fondazione di Modena, nell’ottobre del 2017, raccogliendo l’eredità e il patrimonio culturale delle tre istituzioni che sono confluite in essa: la Galleria Civica di Modena, la Fondazione Fotografia di Modena, il Museo della Figurina.
Contatti: 059 224418 | info@fmav.org | www.fmav.org | Facebook | Instagram

 

Luogo:
Palazzo Santa Margherita - FMAV
Corso Canalgrande, 103
41121 - Modena

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi