Luigi Ghirri<br>The Marazzi Years 1975-1985
Luigi Ghirri per Marazzi Ceramiche © Eredi Luigi Ghirri
Sabato 18 settembre 2021
10:00 - 23:00 mostra repliche

Luigi Ghirri
The Marazzi Years 1975-1985

Conduce:

Curatrice: Ilaria Campioli
A cura di: Gallerie Estensi
In collaborazione con: Archivio Luigi Ghirri, Marazzi Group

Sassuolo

La mostra celebra la collaborazione instaurata tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta tra il grande fotografo emiliano Luigi Ghirri e l’azienda Marazzi. Nell’arco temporale di un decennio Ghirri sviluppò un importante corpus di opere quasi completamente svincolate dai canoni dell’immagine pubblicitaria e di prodotto ed estremamente coerenti con la sua ricerca artistica e i suoi filoni di interesse.
Ghirri sviluppa in questo contesto un percorso in cui sono evidenti i temi a lui cari in quegli anni: la superficie, l’oggetto comune, il progetto, il paesaggio, la luce come ‘genius loci’ che consegna il prodotto ceramico in un’atmosfera quasi sospesa, in delicato equilibrio tra segno e immaginazione.
La collaborazione stimola quell’incontro tra cose fotografate e paesaggio biografico che caratterizzerà l’arte di Ghirri negli anni seguenti del suo percorso, diventando quella cifra poetica distintiva che lo porterà ad approfondire fino al 1992, anno della sua scomparsa, i temi dell’architettura e del paesaggio in un inscindibile connubio tra paesaggio esterno e paesaggio interno, visto come ‘luogo dell’interiorità’ e della memoria.
La mostra vuole esporre, per la prima volta in assoluto, una selezione di circa 30 stampe dell’Archivio Marazzi. Le fotografie non sono mai state mostrate prima al pubblico e sono sostanzialmente inedite.

 


Luigi Ghirri (1943-1992) è considerato uno dei più importanti fotografi italiani del XX secolo. Il suo lavoro affronta i codici della fotografia: le immagini da lui realizzate non sono atti di mimesi o semplici riproduzioni, ma modi di esplorare la realtà. Come artista, ha dimostrato l'importanza della fotografia a colori come mezzo artistico. Nel 1984 ha curato la mostra «Viaggio in Italia», una pietra miliare nella storia della fotografia contemporanea italiana.

Ilaria Campioli, storica dell’arte, specializzata in fotografia e arte contemporanea. Da anni è Exhibition Manager e Curator per il Comune di Reggio Emilia.

 

Orari durante il festivalfilosofia:
Venerdì 17 settembre ore 10.00 – 23.00
Sabato 18 settembre ore 10.00 – 23.00
Domenica 19 settembre ore 10.00 – 22.00 

Dopo il festival la mostra sarà visitabile:
Dal venerdì alla domenica 10.00 – 19.00
Dal martedì al giovedì aperto 10.00-19.00 su prenotazione

 

Luogo:
Palazzo Ducale di Sassuolo
Piazzale della Rosa, 10
41049 Sassuolo
Tel. 389 2673365 | www.gallerie-estensi.beniculturali.it/palazzo-ducale-di-sassuolo/

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi