Consorzio per il festivalfilosofia

sostenitori

festivalfilosofia libertà
Le libertà del cinema
Venerdì 17 settembre 2021

Le libertà del cinema

Dalla censura alle nuove regole dell’Academy sull’inclusione e la diversità
Conduce:

Incontro con il critico cinematografico e conduttore radiofonico Federico Bernocchi
A cura di: Biblioteca multimediale A. Loria


Il concetto di Censura lo si ritrova laddove la libertà e volontà artistica di espressione incontra l’intenzione governativa di controllo. La pratica censoria ha sfiorato la letteratura, il teatro, la pittura, senza dimenticare, inevitabilmente, il Cinema.
La Censura cinematografica nasce quasi contemporaneamente alla diffusione, in Italia, della Settima Arte e precisamente con il Regio Decreto n. 532 del 31 maggio 1914, attraverso cui viene approvato il regolamento per l’esecuzione della Legge Facta, fissando, così, la fisionomia dell’ordinamento censorio nazionale.
Le richieste di tagli, le pecette, i sequestri, finanche gli arresti si collocano all’interno di un dialogo continuo tra l’industria cinematografica e le Istituzioni. Ogni nazione, nel corso della sua storia più o meno democratica, ha conosciuto la severità di organi censori, di volta in volta attenti ad impedire la circolazione di scene o interi film giudicati offensivi per la morale, pericolosi per l’ordine pubblico, blasfemi o non politicamente allineati.
Se da una parte è stato più spesso il cinema a piegare il capo, dall’altra è stata proprio l’impossibilità di trattare determinati argomenti a far nascere un linguaggio cinematografico altro, allusivo, ellittico, poetico.

A seguire proiezione del film Ultimo tango a Parigi - V.M.18 di Bernardo Bertolucci (Italia, 1972, 124’)


Federico Bernocchi, autore e conduttore radiofonico, giornalista e critico cinematografico, su Rai Radio2 ha condotto dISPENSER, Canicola e MeAnzianoYouTubers, Ovunque6. Ha scritto per Wired, GQ, Rivista Studio, Vogue, Panorama e Grazia. È tra i padri fondatori del sito pluripremiato I 400 Calci – La Rivista di Cinema da Combattimento.

 

programma completo della rassegna

 

Luogo:
Biblioteca multimediale Arturo Loria

Via Rodolfo Pio, 1
41012 Carpi
Tel. 059 649950
www.bibliotecaloria.it