Schiavitù e libertà
Sabato 18 settembre 2021
Olivier Grenouilleau

Schiavitù e libertà

Tra Stato e frontiere
Conduce:
Carpi
Piazza Martiri - traduzione in oversound

Chi è lo schiavo, colui che, de facto o de jure, è o è stato posto fuori dal gruppo legittimo di riferimento? Quale ruolo ha lo Stato nelle trasformazioni delle schiavitù?

Olivier Grenouilleau è professore di Storia presso l’Università della Bretagna del Sud e l’Institut d’Études Politiques (IEP – Sciences Po) di Parigi. Si è occupato in particolare di tratta degli schiavi e del colonialismo, a partire dalla tratta degli schiavi a Nantes. Tra le sue pubblicazioni tradotte in lingua italiana ricordiamo: La tratta degli schiavi. Saggio di storia globale (Bologna 2006), libro premiato tre volte, prima nel 2005 con il premio del Senato per i libri di storia e il premio Chateaubriand, e poi un decennio dopo dal premio di saggistica dell’Accademia francese. Tra le sue pubblicazioni più recenti in lingua francese: Qu’est-ce que l’esclavage? Une histoire globale (Paris 2014); Fortunes de mer, sirènes coloniales (Paris 2019).

Ultimo aggiornamento profilo: 2021

2021

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi