Axel Honneth

Axel Honneth insegna Filosofia sociale presso l’Università di Francoforte ed è Jack C. Weinstein Professor of the Humanities presso la Columbia University. Direttore dell’Istituto di Ricerche sociali, è esponente della terza generazione della “Scuola di Francoforte”. La sua filosofia si inserisce nel dibattito sulle politiche del “riconoscimento” (Anerkennung). Nel panorama della filosofia politica e sociale contemporanea la sua teoria del riconoscimento costituisce uno dei paradigmi più rappresentativi. Tra le sue pubblicazioni tradotte in lingua italiana: Redistribuzione o riconoscimento? Una controversia politico-filosofica (con N. Fraser, Milano 2007); Reificazione. Uno studio in chiave di teoria del riconoscimento (Milano 2007); Capitalismo e riconoscimento (Firenze 2010); La stoffa della giustizia. I limiti del proceduralismo (Torino 2010); Riconoscimento e conflitto di classe. Scritti 1979-1989 (Milano 2011); Patologie della ragione. Storia e attualità della teoria critica (Lecce 2012); Il diritto della libertà. Lineamenti per un’eticità democratica (Torino 2015); L’idea di socialismo. Un sogno necessario (Milano 2016); La libertà negli altri. Saggi di filosofia sociale (Bologna 2017); Riconoscimento. Storia di un’idea europea (Milano 2019).

Ultimo aggiornamento profilo: 2021

2021

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi