15/07/2020 - Comunicato Stampa Accesso alle lezioni e sicurezza festivalfilosofia 2020

Un festival dal vivo e in sicurezza: patto di responsabilità con il pubblico

Prenotazioni, distanziamento e un appello alla massima collaborazione da parte dei partecipanti

 

Quello dell’edizione 2020 sarà un festival dal vivo che tuttavia si terrà adottando tutti i protocolli e i dispositivi previsti dall’emergenza Covid-19, per garantire la massima sicurezza di pubblico e operatori.

 

La partecipazione alle lezioni sarà gratuita e avverrà tramite prenotazione online a partire dal 18 agosto, un mese prima dell’inizio della manifestazione. L’accesso alla piattaforma di prenotazione sarà possibile dal sito del festival.

Per i turisti che effettueranno prenotazioni alberghiere per i giorni del festival sarà possibile ottenere una prelazione sull’ingresso alle lezioni (richiesta che deve arrivare entro e non oltre il 18 agosto, giorno in cui apriranno le prenotazioni anche per chi non pernotta presso alcuna struttura) compilando un apposito modulo on-line. È necessario allegare la conferma di prenotazione presso la struttura.

Nelle platee vigerà il rispetto del distanziamento, che sarà attuato anche nei corridoi d’ingresso alle sedi delle lezioni.

Il pubblico dovrà fare ingresso 30 minuti prima dell’inizio delle lezioni.

In tutti i casi in cui non sia possibile rispettare il distanziamento minimo di un metro, sarà obbligatorio indossare la mascherina.

Saranno disponibili dispositivi igienizzanti.

 

Per tutte le altre iniziative del festival vigeranno misure precauzionali conformi alle normative – tramite sistemi di prenotazione o altre forme di contingentamento – di cui sarà data informazione dal sito del festival.

 

Un impegno come questo, segnale di una socialità culturale che può contribuire a far ripartire le città del festival dopo la terribile emergenza Covid-19, non sarebbe possibile senza un patto di responsabilità che il festival intende stipulare col proprio pubblico. Del resto, il festival si pensa come una comunità e deve da sempre alla maturità e alla collaborazione dei suoi frequentatori gran parte della sua riuscita organizzativa.

 

Mai come in questo anno difficile e terribile, il festival si mette letteralmente nelle mani dei suoi partecipanti, certo di poter confidare sul loro ruolo attivo: sarà indispensabile che ciascuno si comporti con la massima responsabilità osservando le precauzioni individuali, rispondendo alle richieste dell’organizzazione, rispettando il principio della prenotazione senza abusarne, scegliendo con consapevolezza gli appuntamenti cui intende effettivamente partecipare.

 

 

Infoline: Consorzio per il festivalfilosofia, tel. 059/2033382 e www.festivalfilosofia.it

 

I comunicati stampa e le fotografie ad alta risoluzione relative al festivalfilosofia si possono scaricare dal sito www.festivalfilosofia.it

 

Ufficio stampa MediaMente

Tel. 339.8850143

stampa@mediamentecomunicazione.it

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi