Antonella Monzoni, Corrado Lavini<br>Uomini e Macchine
Courtesy NOCSAE Baggiovara
Venerdì 18 settembre 2020
10:00 - 23:00 mostra repliche

Antonella Monzoni, Corrado Lavini
Uomini e Macchine

Viaggio fotografico nella Medicina del terzo millennio
Conduce:
Modena

Fotografia, filosofia della scienza, ricerca storica sono gli elementi di questa mostra che ci porta a riflettere sul rapporto uomo–macchina. Le macchine sono ormai determinanti e per molti versi insostituibili, si prendono una buona parte della scena in ambito assistenziale, risultano protagoniste assolute in campo diagnostico, terapeutico e riabilitativo e occupano un ruolo di primissimo piano nell’immaginario collettivo. In questi ultimi anni grazie allo sviluppo tumultuoso della tecnologia sta nascendo una relazione del tutto nuova che avvicina l’Uomo all’Intelligenza Artificiale di cui queste Macchine sono tra le espressioni più avanzate, strutture sofisticate e perfette che però non possono prescindere dalla presenza umana per funzionare. Ecco allora il ruolo insostituibile degli operatori preposti a gestire il loro impiego: medici, tecnici, infermieri che guidano in prima persona questi complessi macchinari attraverso un controllo rigoroso e mantenendo una definizione corretta di ruoli che preveda sempre l’Uomo come soggetto e la Macchina come oggetto.

 


Antonella Monzoni pratica una fotografia di reportage umanista. Ha ricevuto premi e riconoscimenti nazionali e internazionali. Nel 2010 viene proclamata Autore dell’Anno FIAF, che nel 2018 le conferisce l’Onorificenza di Maestro della Fotografia Italiana. Il suo libro “Ferita armena” ha vinto il Premio Bastianelli 2016 come miglior libro fotografico pubblicato in Italia. Ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.
www.antonellamonzoni.it | Facebook 

Corrado Lavini, chirurgo, autore di saggi di Storia della Medicina, è socio dell’Accademia Nazionale di Scienze, Lettere e Arti di Modena e della Deputazione di Storia Patria per le Antiche Province Modenesi.

 

Orari durante il festivalfilosofia

Venerdì 18 settembre ore 10.00 – 23.00

Sabato 19 settembre ore 10.00 – 23.00

Domenica 20 settembre ore 10.00 – 20.00

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi