Consorzio per il festivalfilosofia

sostenitori

festivalfilosofia libertà
  • news

    • 23/09/2022
      I video delle lezioni 2022

      Come ormai consuetudine, il Festivalfilosofia rivive nel suo duplicato digitale a breve distanza dall'evento:  agli streaming online esemplari trasmessi in diretta web durante i 3 giorni (Vittorio Emanuela Parsi | Potere e risorseMichela Marzano | MemoriaBarbara Carnevali | Riconoscimento)  si affianca adesso l’intero programma delle lezioni.

      Da venerdì 23 a domenica 25 settembre sul sito festivalfilosofia.it e sul canale Youtube del festival verranno messe in onda le lezioni negli orari in cui si sono tenute dal vivo durante l’evento: basterà quindi consultare il programma filosofico per conoscere la programmazione.

      I video resteranno poi sempre disponibili nell’Archivio delle lezioni, in quel presente continuo da cui è costituita l’esperienza del web.

      Da venerdì 23 a domenica 25 settembre sul sito festivalfilosofia.it e sul canale Youtube del festival verranno messe in onda le lezioni negli orari in cui si sono tenute dal vivo durante l’evento  [continua]
    • 20/09/2022
      EffettoFestival 2022 | Questionario per il pubblico

      Il festivalfilosofia ha aderito volentieri alla ricerca EffettoFestival, giunta alla settima edizione, che intende quest'anno approfondire l'analisi del rapporto tra festival, lettura e consumi culturali.

      Chi ha partecipato al Festivalfilosofia 2022 - giustizia potrà, se lo vorrà, compilare il questionario al link riportato qui sotto, e contribuire a fornire elementi per una profilazione dei pubblici dal punto di vista socio-anagrafico e di consumo culturale.

      È garantita l'assoluta riservatezza dal momento che i dati verranno pubblicati solo in forma aggregata.

      Il termine per la compilazione del form da parte degli utenti interessati a collaborare con la ricerca è la mezzanotte del 25 settembre 2022.

      Vai al questionario

       

      Il festivalfilosofia ha aderito volentieri alla ricerca EffettoFestival, giunta alla settima edizione, che intende quest'anno approfondire l'analisi del rapporto tra festival, lettura e consumi culturali.  [continua]
    • 19/09/2022
      Aperture post festival 2022 | Mostre e installazioni

      Scopri l'elenco delle mostre inaugurate in occasione dell'edizione 2022 dedicata alla giustizia e ancora visitabili.

      Vai alla pagina

       

      Scopri l'elenco delle mostre inaugurate in occasione dell'edizione 2022 dedicata alla giustizia e ancora visitabili.  [continua]
    • 18/09/2022
      Festivalfilosofia, "giustizia" nelle piazze di nuovo piene. "Parola" è il tema del 2023

      Un'edizione tornata in piena capienza con le piazze colme e livelli di pubblico pre-pandemia: grande affluenza e partecipazione per lezioni, spettacoli e mostre. "Parola" il tema scelto per la 23esima edizione, dal 15 al 17 settembre 2023.

      Tutto esaurito per il festivalfilosofia 2022. Un festival da record: complessivamente, pur non avendo ancora dati completi, è evidente che si è quantomeno tornati ai livelli delle migliori edizioni pre-Covid, quando si sfioravano le 200.000 presenze: il pubblico - che ha sfidato la pioggia di sabato mattina - ha affollato le lezioni dei grandi habituées, ma ha riempito le platee anche per autrici e autori al debutto. Ottimi riscontri anche dal programma artistico, con spettacoli molto partecipati e mostre che hanno ottenuto notevole affluenza.

      Molto soddisfatti gli organizzatori, come conferma il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli"Ho sentito crescere l'energia del festival sin dai giorni precedenti come pane che pian piano lievita: un volta pronto è stato distribuito a tutti nel segno della "giustizia" e ha sfamato la voglia di confronto e discussione. Lo spirito del festival e la sua magia hanno centrato l'obiettivo ancora una volta: tanti giovani hanno riempito le piazze appassionandosi a temi difficili come quello dei diritti e inoltre si è consolidato il turismo internazionale. Ma soprattutto Modena, Carpi, Sassuolo, hanno ripreso il ritmo di città aperte, luoghi di contaminazione di eventi e parole: ora dobbiamo raccogliere ciò che abbiamo ascoltato e alzare lo sguardo verso il futuro per trasformare queste riflessioni in azioni "giuste".
       
      "L'edizione 2023 del festivalfilosofia, in programma dal 15 al 17 settembre, sarà dedicata a "parola", per discutere la centralità del linguaggio, della lingua e della presa di parola in un'epoca - caratterizzata dal dominio della comunicazione - che paradossalmente sembra tuttavia indebolirla - spiega il direttore scientifico Daniele Francesconi - Si mostrerà il carattere istitutivo e performativo della parola nei suoi vari registri, stando sul crinale tra natura evoluzionistica e carattere culturale del parlare. Tra "logos" e fondamenti teologici, creazione di mondi istituzionali e fantastici, la parola si rivelerà essenziale alla vita e alla convivenza, con la responsabilità che ne consegue di farne buon uso".
       
      Tutto esaurito per il festivalfilosofia 2022. Un festival da record: complessivamente, pur non avendo ancora dati completi, è evidente che si è quantomeno tornati ai livelli delle migliori edizioni pre-Covid, quando si sfioravano le 200.000 presenze: il pubblico - che ha sfidato la pioggia di sabato mattina - ha affollato le lezioni dei grandi habituées, ma ha riempito le platee anche per autrici e autori al debutto. Ottimi riscontri anche dal programma artistico, con spettacoli molto partecipati e mostre che hanno ottenuto notevole affluenza.  [continua]
    • 12/09/2022
      Conferenza stampa del festivalfilosofia

      Si è tenuta oggi alle ore 11, presso l'Atrio di Palazzo dei Musei a Modena, la conferenza stampa del festivalfilosofia, in vista dell'apertura della tre giorni filosofica di venerdì 16, sabato 17 e domenica 18 settembre 2022. Nella sezione "area stampa - comunicati stampa" è possibile leggere i comunicati stampa più aggiornati sull'edizione 2022 giustizia, insieme ai comunicati stampa precedenti, resi disponibili in seguito alla conferenza stampa del 13 luglio 2022 di presentazione del programma.

      Si è tenuta oggi alle ore 11 la conferenza stampa del festivalfilosofia, in vista dell'apertura della tre giorni filosofica di venerdì 16, sabato 17, domenica 18 settembre 2022  [continua]
    • 05/09/2022
      Festivalfilosofia: dieci borse di studio a giovani di talento

      Il Consorzio per il festivalfilosofia ha deliberato l’assegnazione delle dieci borse di studio previste per l’edizione 2022, a sostegno dei giovani talenti che intendono integrare la propria formazione a contatto con i maggiori filosofi contemporanei.

      Messe a disposizione per favorire la partecipazione di dottorandi, laureandi, laureati e giovani ricercatori italiani e stranieri alle lezioni della ventunesima edizione (in programma a Modena, Carpi e Sassuolo dal 16 al 18 settembre), le borse di studio coprono le spese di viaggio e soggiorno per un totale di 400 euro.

      I vincitori annoverano iscritti anche ai primi anni, laureati in varie Università, nonché dottorandi italiani e stranieri presso Atenei in Italia, Francia e Austria, con diverse esperienze Erasmus e interessi di studio affini al tema giustizia esplorato quest’anno dal festivalfilosofia. I giovani talenti provengono da Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Sicilia, Toscana, Veneto e anche dall’Albania.

      Sono stati selezionati 6 ragazze e 4 ragazzi, con un’età media di 25 anni. Le domande di borse di studio sono state, in tutto, 114, caratterizzate da un’elevata qualità dei percorsi di studio.

      Si tratta di un’iniziativa consolidata, una costante fin dalla prima edizione, che conferma la vocazione didattica del festivalfilosofia: con quelle appena assegnate, le borse erogate dal festival sono state 380.

      Il Consorzio per il festivalfilosofia ha deliberato l’assegnazione delle dieci borse di studio previste per l’edizione 2022, a sostegno dei giovani talenti che intendono integrare la propria formazione a contatto con i maggiori filosofi contemporanei.  [continua]
    • 21/07/2022
      Il Quirinale con il festivalfilosofia: l’Alto Patronato suggella la manifestazione

      Il presidente della Repubblica, con un messaggio al sindaco di Modena, rivolge il suo augurio per il successo della manifestazione

      Dal Quirinale, per il ventiduesimo anno consecutivo, arriva il suggello alla particolare rilevanza del festivalfilosofia: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha infatti confermato il suo Alto Patronato alla manifestazione. Lo ha comunicato, con un telegramma inviato al Consorzio per il festival, il Segretario Generale alla Presidenza della Repubblica Ugo Zampetti.

      Il messaggio rivolge “l’augurio per il successo della manifestazione”. L’Alto Patronato, che accompagna il festival fin dalla sua nascita, è il riconoscimento formale con il quale viene manifestato il consenso del Capo dello Stato alle finalità perseguite da iniziative ritenute particolarmente meritevoli.

       

      Il presidente della Repubblica, con un messaggio al sindaco di Modena, rivolge il suo augurio per il successo della manifestazione  [continua]
    • 13/07/2022
      Online il programma 2022

      Mercoledì 13 luglio, in occasione della conferenza stampa presso l’atrio di Palazzo dei Musei di Modena, in cui ha sede il Consorzio per il festivalfilosofia, presentato il programma dell'edizione 2022 - giustizia.

      Da venerdì 16 a domenica 18 settembre a Modena, Carpi e Sassuolo quasi 200 appuntamenti fra lezioni magistrali, mostre e spettacoli. Tra le relatrici e i relatori, quasi la metà sono al debutto al festival

      Sarà un festival che torna in piena capienza, con accesso libero e senza prenotazione, nel segno della libertà di movimento e della partecipazione urbana, dopo due edizioni nello scrupoloso rispetto dei protocolli di sicurezza Covid.

      Giuntoalla ventiduesima edizione, il format del festival prevede come sempre lezioni magistrali, mostre, spettacoli, letture, attività per ragazzi e cene filosofiche. Gli appuntamenti saranno quasi 200e tutti gratuiti.

      Piazze e cortili ospiteranno 53 lezioni magistrali in cui grandi personalità del pensiero filosofico affronteranno le varie declinazioni del temaper mostrarne le trasformazioni nelle sue diverse sfere. In società attese da una ricostruzione materiale e spirituale, la questione della giustizia riguarda temi di redistribuzione, ma anche criteri di accesso, tra merito, competenze e tutele. Nel campo ampio del rapporto tra i popoli solleva urgenti e impegnativi interrogativi sul rapporto tra la pace e la guerra. Tema non solo filosofico e politico, ma anche teologico, per eccellenza, il discorso della giustizia interseca il suo rapporto con la legge e la pena, ivi incluse le questioni di riconoscimento. Nuovi soggetti emergono come destinatari e oggetti di giustizia, ponendo il tema del rapporto tra le generazioni.

      L’edizione 2022, mentre conferma lo stretto legame con i maggiori protagonisti del dibattito filosofico, presenta venticinque voci nuove. Tutte le autrici e gli autori stranieri, con una sola eccezione, sono al loro debutto al festival.

      Tra i protagonisti ricorrenti si ricordano, tra gli altri, Enzo Bianchi, Massimo Cacciari (componente del Comitato scientifico del festival), Barbara Carnevali (componente del Comitato scientifico del festival), Donatella Di Cesare, Roberto Esposito, Maurizio Ferraris (Lectio “Coop Alleanza 3.0”), Simona Forti, Umberto Galimberti, Michela Marzano (Lectio “Rotary Club Gruppo Ghirlandina”), Stefano Massini, Salvatore Natoli, Massimo Recalcati, Chiara Saraceno, Carlo Sini, Stefano Zamagni (in collaborazione con la Fondazione Ermanno Gorrieri per gli studi sociali).

      Tra chi è al “debutto”: Joanna Bourke, Anne Lafont, Brunilda Pali, Vittorio Emanuele Parsi (Lectio “Confindustria Emilia Area Centro”), Walter Scheidel, Wolfgang Streeck, Jörg Tremmel (Lectio “Gruppo Hera”), Lea Ypi (Lectio “BPER Banca”).

      Il programma filosofico del festival propone anche la sezione “la lezione dei classici”: studiosi e studiose autorevoli, tra cui Philippe Audegean, Giuseppe Cambiano, Arianna Fermani, Tommaso Gazzolo, Filippo Gonnelli e Sebastiano Maffettone, commenteranno i testi che, nella storia del pensiero occidentale, hanno costituito modelli o svolte concettuali rilevanti per il tema della giustizia.

      In via sperimentale, alle ore 18 di ciascun giorno sarà trasmessa in diretta una lezione sui canali del festival.

      Se le lezioni magistrali sono il cuore della manifestazione, un vasto programma creativo (ancora in corso di ultimazione) coinvolgerà performance, musica e spettacoli dal vivo. Mentre diversi appuntamenti espositivi documenteranno situazioni di frontiera delle questioni di giustizia – dalle condizioni di diseguaglianza all’esperienza della reclusione – alcune conversazioni e testimonianze eminenti faranno il punto su come attivare energie sociali per iniziare il contrasto delle ingiustizie. Poiché la ricerca di giustizia non è solo un esercizio teorico, ma anche una pratica, diverse iniziative performative e laboratoriali richiameranno la dimensione attiva del prevenire le ingiustizie e del riparare i torti, conducendo il pubblico a esperienze di immersione, partecipazione e immedesimazione.

      Tra i partecipanti: Roberto Saviano con una testimonianza sul coraggio della verità per contrastare il male della criminalità; Gianrico Carofiglio con un reading sul tema della gentilezza e della riparazione; Luigi Ciotti e Gad Lerner in un dialogo sulla lotta alle mafie. E inoltre Filippo Neviani (Nek), a dialogo con Paola Saluzzi sulle virtù della solidarietà e dell’amore per il prossimo. Non mancheranno le iniziative per bambini e ragazzi. In scena anche Giovanna Marini e Umberto Orsini con uno spettacolo tratto da una ballata di Oscar Wilde sul carcere di Reading, nonché Roberto Citran con uno spettacolo sulle diseguaglianze nel continente africano.

      Oltre trenta le mostre proposte in occasione del festival da un’ampia rete di istituzioni artistiche pubbliche e gallerie private.

      L’insieme del programma creativo coinvolge e sintonizza tematicamente una rete di quasi 150 partner culturali.

      Il festival è promosso dal “Consorzio per il festivalfilosofia”, di cui sono soci i Comuni di Modena, Carpi e Sassuolo, la Fondazione Collegio San Carlo di Modena, la Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e la Fondazione di Modena.

      Scopri il programma completo

       

      Mercoledì 13 luglio, in occasione della conferenza stampa presso l’atrio di Palazzo dei Musei di Modena, in cui ha sede il Consorzio per il festivalfilosofia, presentato il programma dell'edizione 2022 - giustizia. Da venerdì 16 a domenica 18 settembre a Modena, Carpi e Sassuolo quasi 200 appuntamenti fra lezioni magistrali, mostre e spettacoli.  [continua]
    • 11/07/2022
      Online dal 13 luglio il programma della 22ª edizione

      Ospiti, lezioni magistrali, mostre, spettacoli, iniziative per bambini e ragazzi: quasi duecento gli appuntamenti dedicati al tema giustizia che da venerdì 16 a domenica 18 settembre 2022 trasformeranno i centri storici di Modena, Carpi e Sassuolo.

      Il countdown per conoscere i dettagli è cominciato: il programma del Festivalfilosofia sarà online a partire dal 13 luglio.

      Per ricevere notifica in tempo reale: iscriviti alla newsletter

       

      Ospiti, lezioni magistrali, mostre, spettacoli, iniziative per bambini e ragazzi: quasi duecento gli appuntamenti dedicati al tema giustizia che da venerdì 16 a domenica 18 settembre 2022 trasformeranno i centri storici di Modena, Carpi e Sassuolo.  [continua]
    • 08/07/2022
      Patrocinio UNESCO alla 22ª edizione del festivalfilosofia

      La Commissione nazionale dell’Unesco – l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura - con una lettera al Sindaco Gian Carlo Muzzarelli concede l’uso del logo col tempietto

      Il Segretario Generale della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, Enrico Vicenti, con una lettera a Gian Carlo Muzzarelli, Sindaco di Modena e Presidente del Consorzio per il festivalfilosofia, ha comunicato nei giorni scorsi la concessione del Patrocinio della Commissione all’edizione 2022 del festivalfilosofia, sulla “giustizia”, «in considerazione del valore culturale dell’iniziativa».

      Per il festival, che da diversi anni si fregia di questo patrocinio, si tratta di un riconoscimento particolarmente significativo che acquista ancor più valore se si pensa che numerose lezioni del festival avranno come scenario proprio un sito riconosciuto dall'Unesco come patrimonio mondiale dell'umanità. Dal 1997, infatti, Piazza Grande, il Duomo di Modena e la torre Ghirlandina sono tutelati dall'organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura come “testimonianza eccezionale della tradizione culturale del XII secolo e uno degli esempi eminenti di complesso architettonico in cui i valori religiosi e civici si trovano coniugati in una città cristiana del Medioevo”.

      La Commissione nazionale dell’Unesco – l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura - con una lettera al Sindaco Gian Carlo Muzzarelli concede l’uso del logo col tempietto  [continua]
    • 17/06/2022
      Al via la selezione per gli allestimenti, le forniture tecniche e i servizi di videoriprese e streaming dell'edizione 2022

      Sta per avere inizio la selezione delle ditte per la fornitura degli allestimenti, degli impianti tecnici e dei servizi di videoriprese e streaming per l’edizione 2022 di festivalfilosofia. I soggetti interessati possono ricevere ogni ulteriore informazione scrivendo a segreteria@festivalfilosofia.it

      Sta per avere inizio la selezione delle ditte per la fornitura degli allestimenti, degli impianti tecnici e dei servizi di videoriprese e streaming per l’edizione 2022 di festivalfilosofia.  [continua]
    • 14/06/2022
      La “giustizia” dei classici espressa in 25 video da 130 studenti di Modena, Pavullo, Sassuolo. È il Progetto Clip 2022 del festivalfilosofia

      Per il nono anno consecutivo, il festivalfilosofia ha coinvolto gli Istituti scolastici del territorio per il Progetto Clip, brevi videoletture di brani di classici del pensiero che costituiscono un’“antologia” sul tema dell’edizione 2022, “giustizia”

      Sono online i 25 videoclip sul tema dell’edizione 2022 del festivalfilosofia, “giustizia”. Nella sezione Progetto Clip 2022 del sito, è possibile guardare e ascoltare le studentesse e gli studenti degli Istituti scolastici di Modena, Pavullo, Sassuolo che interpretano, sia nelle cornici delle 3 città che all’interno delle loro scuole, brani di Omero, Esiodo, Eschilo, Sofocle, Aristotele, Cicerone, Agostino, Dante, Shakespeare, Voltaire, Rousseau, Kant, Beccaria, Bentham, Hugo, Mill, Nietzsche, Arendt, Rawls, Nussbaum, insieme a brani dall’Agenda 2030.

      I 25 videoclip esaltano aspetti storici, teorici, filosofici e letterari di tematiche centrali dell’edizione 2022 giustizia del festivalfilosofia, come ad esempio la concezione dell’uguaglianza e la funzione della pena, il rapporto tra il potere e la legge, la relazione tra la parità e i diritti, i nuovi soggetti di giustizia.

      Hanno partecipato a questo progetto, che si ripete per il nono anno, cinque Istituti scolastici: per Modena, il Liceo “Muratori-San Carlo”, indirizzo classico, e il Liceo “Sigonio”, indirizzo scienze umane; per Sassuolo, il Liceo “Formiggini”, indirizzo classico; per Pavullo nel Frignano, l’indirizzo di informatica dell’Istituto “Marconi” e il Liceo “Cavazzi-Sorbelli”, indirizzi scientifico e delle scienze umane. 

      Orientati dal festival, gruppi ristretti di studenti hanno scelto assieme ai loro insegnanti opere e brani nei quali il tema “giustizia” è trattato in modo significativo, presentando anche traduzioni originali dei testi, per realizzare infine i video, registrati nuovamente in presenza, attraverso la consulenza delle attrici e degli attori-registi dell’Associazione STED di Modena.

      130 studentesse e studenti hanno dunque dato la loro voce ai brani di autrici e autori di opere classiche, mettendoli in scena con riprese e anche montando i materiali audio-video, personalizzando così l’idea di giustizia evidenziata nel brano prescelto.

      Guarda i video

       

      Per il nono anno consecutivo, il festivalfilosofia ha coinvolto gli Istituti scolastici del territorio per il Progetto Clip, brevi videoletture di brani di classici del pensiero che costituiscono un’“antologia” sul tema dell’edizione 2022, “giustizia”  [continua]
    • 14/03/2022
      Incontro con Vittorio Emanuele Parsi | Libertà e vulnerabilità. Scenari globali nella crisi pandemica

      Sabato 19 marzo alle 17.30, presso la Chiesa di San Carlo a Modena, un evento speciale che contrassegna la prosecuzione del partenariato tra BPER Banca e Festivalfilosofia.

      L’interdipendenza globale indica la necessità di riequilibrare gli scenari nel rapporto tra politica ed economia, democrazia e mercato, libertà e solidarietà, tenendo conto del fattore umano e della sua vulnerabilità soprattutto a seguito della crisi causata dal Covid-19.

      L'autore dialogherà con Daniele Francesconi, direttore del Festivalfilosofia

      Vittorio Emanuele Parsi insegna Relazioni Internazionali all’Università Cattolica di Milano, dove dirige l’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI). Editorialista del Messaggero, è autore tra gli altri di La fine dell’uguaglianza. Come la crisi economica sta distruggendo il primo valore della nostra democrazia (Milano 2012) e Titanic. Il naufragio dell’ordine liberale (Bologna 2018). Nel 2020, durante il primo lockdown, Piemme ha pubblicato l’ebook Vulnerabili: come la pandemia cambierà il mondo. La speranza oltre il rancore, ora disponibile anche in versione cartacea (2021).

      Sabato 19 marzo 2022, ore 17.30
      Modena, Chiesa della Fondazione San Carlo (via S. Carlo, 7)

      [Info e prenotazioni]

       

      Sabato 19 marzo alle 17.30, presso la Chiesa di San Carlo a Modena, un evento speciale che contrassegna la prosecuzione del partenariato tra BPER Banca e Festivalfilosofia.  [continua]
    • 07/01/2022
      Nuove Paginette dall’edizione macchine

      La collana Paginette si arricchisce di due titoli dall'edizione 2020:

      Barbara Carnevali - La grazia delle macchine

      Roberta De Monticelli - Un nonsoché di architettante e armonico

      Questi e tutti gli altri titoli del catalogo Paginette sono disponibili su shop.festivalfilosofia.it

      La collana Paginette si arricchisce di due titoli dall'edizione 2020: Barbara Carnevali, "La grazia delle macchine" e Roberta De Monticelli, "Un nonsoché di architettante e armonico"  [continua]
    • 05/01/2022
      Addio a Enrico Berti

      Si è spento Enrico Berti, uno dei più autorevoli storici della filosofia antica, che in tante lezioni al festival, soprattutto su varie opere del suo prediletto Aristotele, aveva indicato il rilievo dei classici come modello di riferimento. A tutte le persone a lui care vanno le condoglianze del Festivalfilosofia.

      Si è spento Enrico Berti, uno dei più autorevoli storici della filosofia antica, che in tante lezioni al festival, soprattutto su varie opere del suo prediletto Aristotele, aveva indicato il rilievo dei classici come modello di riferimento.  [continua]
    • 23/09/2021
      I video delle lezioni 2021

      Da venerdì 24 a domenica 26 settembre su festivalfilosofia.it arrivano i video delle lezioni del festival appena concluso: una seconda vita digitale dopo quella originaria dal vivo

      Come già l'anno passato, il Festivalfilosofia rivive nel suo duplicato digitale a breve distanza dall'evento, che ha voluto conservare la sua dimensione partecipativa dal vivo, unica e irripetibile come ogni esperienza vissuta.

      Viene simulato lo svolgimento del programma, ricordando che la filosofia è un farmaco, che in questo caso è somministrato a rilascio lento.

      Da venerdì 24 settembre sul sito festivalfilosofia.it e sul canale Youtube del festival verranno messe in onda le lezioni negli orari in cui si sono tenute dal vivo durante l’evento: basterà quindi consultare il programma del festival, sempre sul sito, per conoscere la programmazione. I video resteranno poi sempre disponibili nell’Archivio delle lezioni.

      Vai ai video 2021

       

      Da venerdì 24 a domenica 26 settembre su festivalfilosofia.it arrivano i video delle lezioni del festival appena concluso: una seconda vita digitale dopo quella originaria dal vivo  [continua]
    • 16/09/2021
      Cosa succede se piove?

      Nei tre giorni del festival probabilmente ci saranno momenti di pioggia. Lo svolgimento del programma è garantito, ma il meccanismo delle prenotazioni fa sì che i biglietti per le lezioni previste in piazza all’aperto non valgano per l’ingresso in tenda, dove altre persone hanno già prenotato.

      Le platee all’aperto comunque non chiudono nemmeno in caso di forti piogge: le lezioni vengono sempre trasmesse in streaming anche lì.

      Comunicazioni sulle decisioni riguardo al trasferimento dei relatori nelle tendostrutture verranno date tempestivamente dall’organizzazione su tutti i canali web e fisicamente in loco.

      Lo svolgimento del programma è garantito, ma ci sono cose da sapere  [continua]
    • 30/08/2021
      Aperte le prenotazioni per le lezioni 2021

      La partecipazione alle lezioni sarà gratuita e avverrà tramite prenotazione online attraverso la piattaforma Eventbrite a partire da lunedì 30 agosto 2021 alle ore 10.

      Scopri come prenotare

       

      La partecipazione alle lezioni sarà gratuita e avverrà tramite prenotazione online attraverso la piattaforma Eventbrite a partire da lunedì 30 agosto 2021 alle ore 10.  [continua]
    • 24/08/2021
      Addio a Jean-Luc Nancy

      Ci ha lasciato Jean-Luc Nancy, uno dei protagonisti più originali della discussione filosofica contemporanea. I suoi lavori sulla comunità e la singolarità, sull’esperienza del mondo e della libertà, hanno costituito un punto di riferimento per alcuni dei dibattiti più innovativi degli ultimi decenni. Era un amico del festival, cui ha partecipato molte volte donandoci non solo lezioni dal vivo, ma anche testi di rara preziosità concettuale. A tutte le persone che lo avevano a cuore vanno le nostre condoglianze.

      Ci ha lasciato Jean-Luc Nancy, uno dei protagonisti più originali della discussione filosofica contemporanea.  [continua]
    • 16/08/2021
      Dal 30 agosto aprono le prenotazioni per le lezioni

      Per accedere a tutti gli appuntamenti in programma sarà necessaria la certificazione verde

      Dalle ore 10.00 di lunedì 30 agosto, dal sito del festivalfilosofia e sulla piattaforma Eventbrite, sarà possibile prenotarsi per le lezioni e i principali spettacoli dell’edizione 2021, libertà.

      Per accedere alle platee sarà necessario essere in possesso di una certificazione verde (vaccinazione anti Covid-19, tampone molecolare o antigenico rapido negativo nelle ultime 48 ore, certificato di guarigione dal Covid negli ultimi 6 mesi). Il green pass verrà esibito al momento dell’ingresso in platea.

      La misura è prevista dal Decreto legge 23 luglio 2021, n. 105, art. 3, e vale anche per spettacoli all’aperto (Decreto legge 22 aprile 2021, n. 52, art. 5).

      Per gli appuntamenti del programma previsti nelle sedi diverse dalle principali piazze le modalità di accesso (prenotazione o contingentamento in loco) saranno indicate nella pagina dei singoli eventi sul sito del festival. Per tutti sarà comunque necessaria la certificazione verde.

      Anche quest’anno il festival sa di poter contare sulla collaborazione e sulla responsabilità del suo pubblico, anzi della sua comunità.

      Per accedere a tutti gli appuntamenti in programma sarà necessaria la certificazione verde. Dalle ore 10.00 di lunedì 30 agosto, dal sito del festivalfilosofia e sulla piattaforma Eventbrite, sarà possibile prenotarsi per le lezioni e i principali spettacoli dell’edizione 2021, libertà.  [continua]
    • 16/08/2021
      Il Quirinale con il festivalfilosofia: l'Alto Patronato suggella la manifestazione

      Il Presidente della Repubblica, con un messaggio al sindaco di Modena, rivolge il suo augurio per il successo della manifestazione

      Dal Quirinale, per il ventunesimo anno consecutivo, arriva il suggello alla particolare rilevanza del festivalfilosofia: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha infatti confermato il suo Alto Patronato alla manifestazione. Lo ha comunicato, con un telegramma inviato al Consorzio per il festival, il Segretario Generale alla Presidenza della Repubblica Ugo Zampetti.

      Il messaggio rivolge "l'augurio per il successo della manifestazione". L'Alto Patronato, che accompagna il festival fin dalla sua nascita, è il riconoscimento formale con il quale viene manifestato il consenso del Capo dello Stato alle finalità perseguite da iniziative ritenute particolarmente meritevoli.

      Il Presidente della Repubblica, con un messaggio al sindaco di Modena, rivolge il suo augurio per il successo della manifestazione  [continua]
    • 23/07/2021
      Patrocinio UNESCO alla 21ª edizione del festivalfilosofia

      La Commissione nazionale dell’Unesco – l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura -  con una lettera al Sindaco Gian Carlo Muzzarelli concede l’uso del logo col tempietto

      Il Segretario Generale della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, Enrico Vicenti, con una lettera a Gian Carlo Muzzarelli, Sindaco di Modena e Presidente del Consorzio per il festivalfilosofia, ha comunicato nei giorni scorsi la concessione del Patrocinio della Commissione all’edizione 2021 del festivalfilosofia, sulla “libertà”, «in considerazione del valore culturale dell’iniziativa».

      Per il festival, che da diversi anni si fregia di questo patrocinio, si tratta di un riconoscimento particolarmente significativo che acquista ancor più valore se si pensa che numerose lezioni del festival avranno come scenario proprio un sito riconosciuto dall'Unesco come patrimonio mondiale dell'umanità. Dal 1997, infatti, Piazza Grande, il Duomo di Modena e la torre Ghirlandina sono tutelati dall'organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura come “testimonianza eccezionale della tradizione culturale del XII secolo e uno degli esempi eminenti di complesso architettonico in cui i valori religiosi e civici si trovano coniugati in una città cristiana del Medioevo”.

      La Commissione nazionale dell’Unesco – l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura - con una lettera al Sindaco Gian Carlo Muzzarelli concede l’uso del logo col tempietto.  [continua]
    • 22/07/2021
      Borse di studio 2021

      Il Consorzio per il festivalfilosofia mette a disposizione di laureandi, laureati e giovani studiosi italiani e stranieri, che non abbiano compiuto i trentacinque anni alla data di scadenza del bando, n. 10 borse di studio di Euro 400 per la partecipazione alle iniziative dell’edizione 2021 del festivalfilosofia - libertà.

      Per avere tutte le informazioni, clicca qui.

      Il Consorzio per il festivalfilosofia mette a disposizione di laureandi, laureati e giovani studiosi italiani e stranieri, che non abbiano compiuto i trentacinque anni alla data di scadenza del bando, n. 10 borse di studio di Euro 400 per la partecipazione alle iniziative dell’edizione 2021 del festivalfilosofia - libertà.  [continua]
    • 13/07/2021
      On-line il programma 2021

      Martedì 13 luglio, in occasione della conferenza stampa presso l’atrio di Palazzo dei Musei di Modena, in cui ha sede il Consorzio per il festivalfilosofia, pubblicato il programma dell'edizione 2021 - libertà.

      Da venerdì 17 a domenica 19 settembre a Modena, Carpi e Sassuolo oltre 150 appuntamenti fra lezioni magistrali, mostre e spettacoli. Tra i protagonisti 45 relatori, con alcuni debutti molto significativi: Honneth, Floridi, Ignatieff, Malabou.

      Leggi il programma completo

      Martedì 13 luglio, in occasione della conferenza stampa presso l’atrio di Palazzo dei Musei di Modena, in cui ha sede il Consorzio per il festivalfilosofia, pubblicato il programma dell'edizione 2021 - libertà.  [continua]
    • 05/07/2021
      Online dal 13 luglio il programma della 21ª edizione

      Ospiti, lezioni magistrali, mostre, spettacoli, iniziative per bambini e ragazzi: quasi duecento gli appuntamenti dedicati al tema libertà che dal 17 al 19 settembre 2021 trasformeranno i centri storici di Modena, Carpi e Sassuolo.

      Il countdown per conoscere i dettagli è cominciato: il programma del Festivalfilosofia sarà online a partire dal 13 luglio.

      Per ricevere notifica in tempo reale: iscriviti alla newsletter

      Ospiti, lezioni magistrali, mostre, spettacoli, iniziative per bambini e ragazzi: quasi duecento gli appuntamenti dedicati al tema libertà che dal 17 al 19 settembre 2021 trasformeranno i centri storici di Modena, Carpi e Sassuolo.  [continua]
    • 25/06/2021
      Oltre 2 milioni di visualizzazioni per il canale YouTube del festival

      17mila iscritti, più di due milioni di views per un totale di 511mila ore di visualizzazione: sono i numeri del canale YouTube del festivalfilosofia, che in appena un anno e mezzo dalla sua attivazione registra dati di affluenza altissimi.

      Il canale, operativo da gennaio 2020, raccoglie i video di circa 800 lezioni magistrali e interviste degli ultimi 12 anni di festival.

      Per scoprire quali sono le lezioni più viste: Video popolari

      17mila iscritti, più di due milioni di views per un totale di 511mila ore di visualizzazione: sono i numeri del canale YouTube del festivalfilosofia, che in appena un anno e mezzo dalla sua attivazione registra dati di affluenza altissimi.  [continua]
    • 18/06/2021
      La “libertà” dei classici espressa in 38 video da 177 studenti di Modena, Pavullo, Sassuolo. È il Progetto Clip 2021 del festivalfilosofia

      Per l’ottavo anno consecutivo, il festivalfilosofia ha coinvolto gli Istituti scolastici del territorio per il Progetto Clip, brevi videoletture di brani di classici del pensiero che costituiscono un’“antologia” sul tema dell’edizione 2021, “libertà”

      Sono online i 38 videoclip sul tema dell’edizione 2021 del festivalfilosofia, “libertà”. Nella sezione Progetto Clip 2021, è possibile guardare e ascoltare le studentesse e gli studenti degli Istituti scolastici di Modena, Pavullo, Sassuolo che interpretano, sia nelle cornici delle 3 città che all’interno delle loro case, brani di Sofocle, Lutero, Agostino, Platone, Ariosto, Cicerone, Aristotele, Hobbes, Wollstonecraft, Thoreau, Spinoza solo per citare una parte dei 33 autori selezionati, insieme a brani della Costituzione della Repubblica Italiana. 

      I 38 videoclip esaltano aspetti storici, teorici, filosofici e letterari di tematiche centrali dell’edizione 2021 libertà del festivalfilosofia, come ad esempio il ruolo di scelta e abitudine, la libertà di espressione, le questioni del libero arbitrio e dell’autodeterminazione, il rapporto tra libertà e necessità, la relazione tra libertà e sicurezza all’interno della compagine statale. 

      Hanno partecipato a questo progetto, che si ripete per l’ottavo anno, cinque Istituti scolastici: il Liceo “Muratori-San Carlo”, indirizzo classico; il Liceo Scientifico “Wiligelmo” di Modena; il Liceo “Formiggini” di Sassuolo, indirizzo classico; l’indirizzo di informatica dell’Istituto Tecnico “Marconi” e il Liceo “Cavazzi-Sorbelli” di Pavullo nel Frignano, indirizzo scientifico e delle scienze umane. Orientati dal festival, principalmente classi ma anche gruppi ristretti di studenti hanno scelto assieme ai loro insegnanti opere e brani nei quali il tema “libertà” è trattato in modo significativo, presentando anche traduzioni originali dei testi, per realizzare infine i video, coadiuvati dai registi dello STED di Modena. 177 studentesse e studenti hanno dunque dato la loro voce ai brani di autrici e autori di opere classiche, mettendoli in scena con riprese e anche montando i materiali audio-video. Per la prima volta, il Progetto è stato concepito e attuato in modalità a distanza.

      Procedendo principalmente in modalità a distanza, sono aumentate le possibilità di registrare in luoghi diversi, con minori vincoli nella scelta delle riprese. In questo modo, ogni gruppo si è fatto ispirare dal brano adottato e ha espresso in maniera differente, dal punto di vista della scelta delle riprese e attraverso il montaggio, anche la propria idea di libertà, un tema particolarmente sentito in quest’anno di restrizioni dovute all’emergenza sanitaria.

      Gaurda i video del Progetto Clip 2021

      Per l’ottavo anno consecutivo, il festivalfilosofia ha coinvolto gli Istituti scolastici del territorio per il Progetto Clip, brevi videoletture di brani di classici del pensiero che costituiscono un’“antologia” sul tema dell’edizione 2021, “libertà”  [continua]
    • 11/05/2021
      Sabato 15 maggio | La scena della filosofia - Relitti

      Sabato 15 maggio, dalle 18 alle 21, il festivalfilosofia in occasione della Notte Europea dei Musei 2021 promossa dal Comune di Modena inaugura il format La scena della filosofia, animazioni teatrali da testi della tradizione filosofica. In questa edizione, in collaborazione con STED, presenta Relitti, una piccola performance di teatro assurdo ispirata alla poetica beckettiana che interpreta la condizione contemporanea di attesa e sospensione che caratterizza il nostro attuale stare nel mondo.

      Durata:

      15 minuti

      Orario inizio di ogni replica:
      18.0018.3019.0019.3020.0020.30

      Ingresso gratuito - prenotazione obbligatoria

      Prenota ora

       

      Sabato 15 maggio, dalle 18 alle 21, il festivalfilosofia in occasione della Notte Europea dei Musei 2021 promossa dal Comune di Modena inaugura il format La scena della filosofia, animazioni teatrali da testi della tradizione filosofica.  [continua]
    • 10/04/2021
      Addio a Elena Pulcini

      Il festivalfilosofia ricorda con commozione Elena Pulcini, scomparsa ieri sera. Tante volte protagonista della nostra manifestazione, l'avremmo voluta anche il prossimo settembre a parlarci di libertà e responsabilità. A tutte le persone che le volevano bene va la nostra vicinanza.

      Il festivalfilosofia ricorda con commozione Elena Pulcini, scomparsa ieri sera. Tante volte protagonista della nostra manifestazione, l'avremmo voluta anche il prossimo settembre a parlarci di libertà e responsabilità. A tutte le persone che le volevano bene va la nostra vicinanza  [continua]
    • 07/01/2021
      Algoretica. Paolo Benanti in diretta streaming

      Domenica 10 gennaio alle 17.30, diretta streaming sui canali del BPER Forum Monzani

      In questo evento speciale che contrassegna la prosecuzione del partenariato tra BPER Banca e festivalfilosofia, Paolo Benanti fa il punto sull’etica degli algoritmi, con la sfida di includere nei sistemi di intelligenza artificiale le direttrici etiche che permettano di orientare le trasformazioni tecnologiche verso un autentico sviluppo sociale.

      Domenica 10 gennaio 2021, ore 17.30 diretta streaming:

      -> Facebook “BPER Banca Forum Monzani

      -> www.forumguidomonzani.it

      Domenica 10 gennaio alle 17.30, diretta streaming sui canali del BPER Forum Monzani  [continua]
    • 18/12/2020
      Il festivalfilosofia è anche podcast: le lezioni su Spotify, iTunes e Google

      Oltre 400 lezioni magistrali delle ultime edizioni del festival sono ora disponibili sulle tre piattaforme, per un ascolto anche da smartphone

      Un festival sempre più multimediale, da oggi anche in podcast. 446 lezioni magistrali – tutte quelle delle ultime otto edizioni del festivalfilosofia – sono ora disponibili su Spotify, iTunes e Google Podcast: Festivalfilosofia | Lezioni magistrali è il nome del podcast dedicato, per un  facile ascolto anche in mobilità da smartphone.

      Gli "episodi" di questo podcast sono proprio le singole lezioni dei protagonisti del festival che indagano la parola chiave di ogni edizione, consultabili dalla più recente alla più datata: da macchine (2020), a persona (2019), da verità (2018), ad arti (2017), da agonismo (2016) a ereditare (2015), fino a gloria (2014) e amare (2013) ovvero tutti i temi che il festival ha selezionato negli ultimi anni come questioni focali della discussione filosofica e dell’esperienza contemporanea.

      Scegli la piattaforma preferita:

      Spotify

      Apple Podcast

      Google Podcast

      Oltre 400 lezioni magistrali delle ultime edizioni del festival sono ora disponibili sulle tre piattaforme, per un ascolto anche da smartphone  [continua]
    • 24/09/2020
      Il festival 2020 rivive online

      L’esperienza vissuta è per definizione unica e irripetibile. Mentre in quest’anno terribile il festival ha voluto difendere questa dimensione partecipativa in presenza, è altrettanto vero che siamo consapevoli di quante persone non abbiano potuto viaggiare verso le nostre città per assistere come sempre alle lezioni.

      Ecco perché, con una decisione senza precedenti in un anno eccezionale, riproponiamo sul web l’intero programma filosofico a così breve distanza dalla manifestazione.

      Lo facciamo simulando lo svolgimento del programma, ricordando che la filosofia è un farmaco, che in questo caso somministriamo a rilascio lento.

      Da venerdì 25 a domenica 27 settembre sul sito festivalfilosofia.it e sul canale Youtube del festival verranno messe in onda le lezioni negli orari in cui si sono tenute dal vivo durante l’evento. Resteranno poi sempre disponibili nell’Archivio delle lezioni.

      Guarda i video delle lezioni 2020

       

      Da venerdì 25 a domenica 27 settembre su festivalfilosofia.it arrivano i video delle lezioni, per tutti coloro che non hanno potuto partecipare in questo anno tormentato  [continua]
    • 20/09/2020
      “Libertà” il tema scelto per la 21esima edizione, dal 17 al 19 settembre 2021

      La “macchina” del festival filosofia ha funzionato, e ha regalato ai partecipanti un ventennale rigorosamente dal vivo, in sicurezza, in un anno in cui nulla era scontato: per tre giorni un pubblico ordinato e rispettoso delle norme anti covid ha ripreso possesso delle piazze di Modena, Carpi e Sassuolo.

      Oltre 40mila, complessivamente, i posti disponibili su prenotazione per le lezioni magistrali: a festival ancora in corso, è già possibile stimare che ci si avvicina al tutto esaurito e che l’obiettivo di questa edizione è stato raggiunto, ovvero garantire la massima partecipazione nella massima sicurezza.

       

      Molto soddisfatti gli organizzatori, che hanno fortemente voluto il festival in presenza, come conferma il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli: “Come Amministratore della città ringrazio a nome mio e dell’intera Assemblea del festivalfilosofia tutte e tutti gli spettatori, gli ospiti, i relatori e coloro che hanno reso possibile la realizzazione in sicurezza di questo importante evento, per ripartire, ricostruire fiducia, mettere nuove energie in circolo. Il tema delle macchine, qui nella Terra dei Motori, una delle prime città che ha creato la magia dei Villaggi Artigiani, e rafforzato le scuole di formazione lavorativa, ha dato vita a una splendida edizione del Festival”. 

       

      “L’edizione 2021 del festivalfilosofia, in programma dal 17 al 19 settembre, sarà dedicata al tema “libertà”, per mostrarne la dimensione problematica e plurale - spiega il direttore scientifico Daniele Francesconi - Sarà occasione per discutere i modelli della libertà individuale e partecipativa nel quadro delle trasformazioni dei sistemi politici, sul crinale tra libertà e sicurezza, che comporta anche una rivoluzione nella soggettività e nell’intimità. All’evoluzione delle neuroscienze ci si rivolgerà per domandare quali siano i margini della libertà entro i processi biologici che costituiscono la mente. Più in generale, si interrogherà la filosofia rispetto a un’esperienza tanto essenziale, quanto enigmatica, come quella del cercare di essere liberi”.

      Il primo bilancio, ancora provvisorio, indica ottimi riscontri di pubblico per un festival che ha mantenuto, nel rispetto delle norme anti covid, la sua identità legata alle piazze e alla presenza dal vivo. “Libertà” il tema scelto per la 21esima edizione, dal 17 al 19 settembre 2021  [continua]
    • 18/09/2020
      Lezione Roberto Esposito - lettura del testo

      Per cause di forza maggiore Roberto Esposito non potrà tenere la lezione prevista a Carpi oggi venerdì 18: si darà comunque lettura del testo in Piazza Martiri all’orario previsto delle 16,00

      Per cause di forza maggiore Roberto Esposito non potrà tenere la lezione prevista a Carpi oggi venerdì 18: si darà comunque lettura del testo in Piazza Martiri all’orario previsto delle 16,00  [continua]
    • 10/09/2020
      SpazioF - a Modena una nuova location per assistere alle lezioni in streaming

      Nei tre giorni del festival il pubblico avrà a disposizione a Modena una location in più dove seguire in streaming, su prenotazione, le lezioni magistrali in programma in città: il nuovissimo SpazioF di Palazzo Montecuccoli (Via Emilia Centro 283), porta d’ingresso della Fondazione di Modena, in grado di accogliere fino a 30 persone. In questo luogo di dialogo, approfondimento e promozione si concretizza ulteriormente la sinergia tra Consorzio e Fondazione, che ne è Socio fondatore.

      Di seguito l'elenco delle lezioni trasmesse e i link per prenotarsi:

      ff20 | LEONI - FORTI | Modena, SpazioF

      ff20 | QUINTARELLI - RECALCATI | Modena, SpazioF

      ff20 | FERRARIS – NATOLI | Modena, SpazioF

      ff20 | BRIA - PIEVANI - CACCIARI | Modena, SpazioF

      ff20 | CARNEVALI - GALIMBERTI | Modena, SpazioF

      ff20 | SCHNAPP - BIANCHI | Modena, SpazioF

      Nei tre giorni del festival il pubblico avrà a disposizione a Modena una location in più dove seguire in streaming, su prenotazione, le lezioni magistrali in programma in città.  [continua]
    • 07/09/2020
      Festivalfilosofia: dieci borse di studio a giovani di talento

      Il Consorzio per il festivalfilosofia ha deliberato l’assegnazione delle dieci borse di studio previste per l’edizione 2020, a sostegno dei giovani talenti che intendono integrare la propria formazione a contatto con i maggiori filosofi contemporanei.

      Messe a disposizione per favorire la partecipazione di laureandi, laureati e giovani ricercatori italiani e stranieri alle lezioni della ventesima edizione (in programma a Modena, Carpi e Sassuolo dal 18 al 20 settembre), le borse di studio coprono le spese di viaggio e soggiorno per un totale di 400 euro.

      I vincitori annoverano iscritti anche ai primi anni, laureati in varie università, nonché dottorandi e dottori di ricerca presso Atenei in Italia, Regno Unito, USA, con diverse esperienze Erasmus e interessi di studio affini al tema macchine esplorato quest’anno dal festivalfilosofia. I giovani talenti provengono da Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Piemonte, Sicilia, Veneto.

      Sono stati selezionati 5 ragazze e 5 ragazzi, con un’età media di 26 anni. Le domande di borse di studio sono state, in tutto, 71, caratterizzate da un'elevata qualità dei percorsi di studio, con numerose domande pervenute da parte di dottorandi.

      Si tratta di un’iniziativa consolidata, una costante fin dalla prima edizione, che conferma la vocazione didattica del festivalfilosofia: con quelle appena assegnate, le borse erogate dal festival sono state 360.

      Il Consorzio per il festivalfilosofia ha deliberato l’assegnazione delle dieci borse di studio previste per l’edizione 2020, a sostegno dei giovani talenti che intendono integrare la propria formazione a contatto con i maggiori filosofi contemporanei.  [continua]
    • 20/08/2020
      Aperte le prenotazioni per le lezioni e i principali spettacoli dell’edizione 2020 del festivalfilosofia

      Sono aperte le prenotazioni per le lezioni e i principali spettacoli dell’edizione 2020 del festivalfilosofia. È il primo passo da compiere per venire al festival coniugando partecipazione e sicurezza.
      Prenotarsi è facile, non occorre registrarsi alla piattaforma, la procedura richiede un tempo brevissimo e i biglietti vengono inviati in tempo reale al proprio indirizzo di posta elettronica.
      Ci si prenota partendo dal sito, cliccando sul bottone “prenota” che si trova in corrispondenza delle singole iniziative.

      Per avere tutte le informazioni sulle modalità di prenotazione clicca qui.

       

      Sono aperte le prenotazioni per le lezioni e i principali spettacoli dell’edizione 2020 del festivalfilosofia. È il primo passo da compiere per venire al festival coniugando partecipazione e sicurezza. Prenotarsi è facile, non occorre registrarsi alla piattaforma, la procedura richiede un tempo brevissimo e i biglietti vengono inviati in tempo reale al proprio indirizzo di posta elettronica. Ci si prenota partendo dal sito, cliccando sul bottone “prenota” che si trova in corrispondenza delle singole iniziative.  [continua]
    • 05/08/2020
      Il quirinale con il festivalfilosofia: l’Alto Patronato suggella la manifestazione

      Dal Quirinale, per il ventesimo anno consecutivo, arriva il suggello alla particolare rilevanza del festivalfilosofia: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha infatti confermato il suo Alto Patronato alla manifestazione. Lo ha comunicato, con un telegramma inviato al Consorzio per il festival, il Segretario Generale alla Presidenza della Repubblica Ugo Zampetti.

      Il messaggio rivolge “l’augurio per il successo della manifestazione”. L’Alto Patronato, che accompagna il festival fin dalla sua nascita, è il riconoscimento formale con il quale viene manifestato il consenso del Capo dello Stato alle finalità perseguite da iniziative ritenute particolarmente meritevoli.

      Dal Quirinale, per il ventesimo anno consecutivo, arriva il suggello alla particolare rilevanza del festivalfilosofia: il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha infatti confermato il suo Alto Patronato alla manifestazione.  [continua]
    • 21/07/2020
      Prelazione sugli ingressi alle lezioni 2020 per chi ha effettuato una prenotazione alberghiera

      Per i turisti che effettueranno prenotazioni alberghiere per i giorni del festival 2020 sarà possibile ottenere una prelazione sull’ingresso alle lezioni (richiesta che deve arrivare entro e non oltre il 18 agosto 2020) compilando un apposito modulo on-line. È necessario allegare la conferma di prenotazione presso la struttura.

      [Vai al modulo]

      Per i turisti che effettueranno prenotazioni alberghiere per i giorni del festival 2020 sarà possibile ottenere una prelazione sull’ingresso alle lezioni compilando un apposito modulo on-line  [continua]
    • 20/07/2020
      Borse di studio 2020

      Il Consorzio per il festivalfilosofia mette a disposizione di laureandi, laureati e giovani studiosi italiani e stranieri, che non abbiano compiuto i trentacinque anni alla data di scadenza del bando, n. 10 borse di studio di Euro 400 (quattrocento/00), per la partecipazione alle iniziative dell’edizione 2020 del festivalfilosofia-macchine.

      Per avere tutte le informazioni, clicca qui.

      Il Consorzio per il festivalfilosofia mette a disposizione di laureandi, laureati e giovani studiosi italiani e stranieri, che non abbiano compiuto i trentacinque anni alla data di scadenza del bando, n. 10 borse di studio di Euro 400 (quattrocento/00), per la partecipazione alle iniziative dell’edizione 2020 del festivalfilosofia "macchine".  [continua]
    • 15/07/2020
      Pubblicato il programma 2020

      Mercoledì 15 luglio, in occasione della conferenza stampa presso l’atrio di Palazzo dei Musei di Modena, in cui ha sede il Consorzio per il festivalfilosofia, pubblicato il programma dell'edizione 2020 - macchine.

      Per leggere il programma completo clicca qui

      Mercoledì 15 luglio, in occasione della conferenza stampa presso l’atrio di Palazzo dei Musei di Modena, in cui ha sede il Consorzio per il festivalfilosofia, pubblicato il programma dell'edizione 2020 - macchine.  [continua]
    • 07/07/2020
      Al via la selezione per gli allestimenti e le forniture tecniche dell'edizione 2020

      Sta per avere inizio la selezione delle ditte per la fornitura degli allestimenti e degli impianti tecnici per l’edizione 2020 di festivalfilosofia. I soggetti interessati possono ricevere ogni ulteriore informazione scrivendo a segreteria@festivalfilosofia.it

      Sta per avere inizio la selezione delle ditte per la fornitura degli allestimenti e degli impianti tecnici per l’edizione 2020 di festivalfilosofia. I soggetti interessati possono ricevere ogni ulteriore informazione scrivendo a segreteria@festivalfilosofia.it  [continua]
    • 02/07/2020
      Un cuore rosso come immagine ufficiale del festival 2020, macchine

      Tecnologia e passione per celebrare il ventennale della manifestazione. Programma on-line il 15 luglio.

      Un cuore artificiale rosso fiammante, oggetto tecnico esibito come un’opera d’arte, condensa i temi dell’edizione 2020 del festival dedicata a macchine. Protesi per corpi che inglobano la tecnica, il cuore artificiale è un presidio di salute, ma anche un simbolo della passione che anima il festival e dello spirito comunitario che si rinnoverà in questa difficile edizione, alle prese con le precauzioni Covid-19.

      L’immagine è stata realizzata da Ernesto Tuliozi.

      Immagine festivalfilosofia 2020

      Il programma sarà pubblicato mercoledì 15 luglio 2020.

      Per ricevere notifica in tempo reale: iscriviti alla newsletter

      Tecnologia e passione per celebrare il ventennale della manifestazione. Programma on-line il 15 luglio  [continua]
    • 29/05/2020
      Il festival è confermato dal 18 al 20 settembre nelle tre città

      Stiamo lavorando per tenerlo dal vivo nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza. Per ricevere gli aggiornamenti sulle modalità di partecipazione al momento della pubblicazione iscriviti alla newsletter

      Stiamo lavorando per tenerlo dal vivo nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza.  [continua]
    • 27/05/2020
      180 studenti di sette scuole di Modena e provincia registi per il Festivalfilosofia. Online 52 video del Progetto Clip 2020

      Per il settimo anno consecutivo, anche nel periodo di lock-down, il festivalfilosofia ha coinvolto gli istituti scolastici del territorio per il Progetto Clip, brevi videoletture di brani di classici del pensiero che costituiscono un’“antologia” sul tema della prossima edizione, “macchine”.

      Leggi il comunicato stampa

      Guarda i video

      Per il settimo anno consecutivo, anche nel periodo di lock-down, il festivalfilosofia ha coinvolto gli istituti scolastici del territorio per il Progetto Clip, brevi videoletture di brani di classici del pensiero che costituiscono un’“antologia” sul tema della prossima edizione, “macchine”  [continua]
    • 07/04/2020
      La storia della filosofia in 20 lezioni su Lepida TV

      Il festivalfilosofia, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e con Lepida TV, propone una selezione di 20 “lezioni dei classici”: le grandi opere della storia della filosofia vengono presentate da eminenti studiosi italiani e stranieri. L’obiettivo, nel tempo del lockdown e della crisi del coronavirus, è quello di raggiungere scuole e università e rendere questa playlist uno strumento utile per la didattica a distanza.

      Le 20 lezioni, selezionate tra le lezioni magistrali degli ultimi 10 anni del festivalfilosofia, sono già online sul sito www.festivalfilosofia.it e grazie a un accordo con la Regione Emilia-Romagna verranno trasmesse quotidianamente all'interno del palinsesto in simulcast di Lepida TV, nel flusso TV sul canale 118 del DT Emilia-Romagna, sul canale 5118 di Sky, in VOD sul Sito Lepida, in streaming web sul canale You Tube di Lepida.

      Date e orari:

      Dal 7 aprile al 14 aprile, fascia oraria 12.00 - 13.00

      Dal 15 aprile al 23 aprile, fascia oraria 13.00 - 14.00

      Dal 24 aprile, fascia oraria 12.00 - 13.00

      Vai alla playlist

      Grazie a un accordo con la Regione Emilia-Romagna la playlist “Educazione filosofica” entrerà nel palinsesto di Lepida TV.  [continua]
    • 04/03/2020
      Nuove Paginette dall’edizione persona
      Pubblicate le prime otto paginette della scorsa edizione con Agier, Augé, Ehrenberg, Heinich, Martucelli, Nancy, Quante e Rosen.  [continua]
    • 28/02/2020
      Massimo Cacciari e Barbara Carnevali nuovi membri del Comitato scientifico del festivalfilosofia

      L’anno 2019 ha scosso il festivalfilosofia con la perdita di due indimenticabili maestri come Tullio Gregory e Remo Bodei, che ne avevano fatto parte fin dalla prima edizione.

      Per proseguire il cammino avendo come esempio quegli insegnamenti, il Consorzio che organizza la manifestazione ha deliberato due nuovi ingressi nel Comitato scientifico dell’Ente: si tratta di Massimo Cacciari e Barbara Carnevali, che vi siederanno assieme a Marc Augé e Michelina Borsari.

      Il festivalfilosofia immagina così che l’anno del suo ventennale diventi non solo occasione di bilancio, ma soprattutto di rilancio, delle sue attività, per continuare nel compito di comunicazione della cultura e di elaborazione delle questioni filosofiche più rilevanti nella sfera pubblica. Forte del sostegno dei suoi Soci, del riscontro di pubblico e dell’opera corale che i relatori protagonisti del programma mettono in atto a ogni edizione, il festival intende restare un punto di riferimento nazionale e internazionale, aperto e plurale, per la filosofia intesa come esercizio pubblico e critico.

      continua a leggere…

      L’anno 2019 ha scosso il festivalfilosofia con la perdita di due indimenticabili maestri come Tullio Gregory e Remo Bodei, che ne avevano fatto parte fin dalla prima edizione. Per proseguire il cammino avendo come esempio quegli insegnamenti, il Consorzio che organizza la manifestazione ha deliberato due nuovi ingressi nel Comitato scientifico dell’Ente: si tratta di Massimo Cacciari e Barbara Carnevali, che vi siederanno assieme a Marc Augé e Michelina Borsari.  [continua]
    • 21/01/2020
      Addio a Emanuele Severino

      Il Consorzio per il festivalfilosofia partecipa con cordoglio alla scomparsa di Emanuele Severino, maestro del pensiero e tante volte ospite della nostra manifestazione. Severino è stato un pensatore di livello europeo e grande protagonista dell'eredità classica della filosofia. Con la sua dottrina dell'Essere ha presentato anche al pubblico del festival l'esercizio del pensiero nella sua forma più pura.

      Il Consorzio per il festivalfilosofia partecipa con cordoglio alla scomparsa di Emanuele Severino, maestro del pensiero e tante volte ospite della nostra manifestazione. Severino è stato un pensatore di livello europeo e grande protagonista dell'eredità classica della filosofia. Con la sua dottrina dell'Essere ha presentato anche al pubblico del festival l'esercizio del pensiero nella sua forma più pura.  [continua]
    • 05/12/2019
      Pubblicato l’archivio delle lezioni dal 2009 a oggi

      In formato audio e video disponibili oltre 550 lezioni dei maestri del pensiero.

      Salto di qualità nella pubblicazione online delle lezioni del festival. Disponibili in un archivio permanente tutte le lezioni di oltre un decennio di festival, tanto in italiano quanto in lingua originale.

      Mentre si prepara a celebrare il suo ventennale nel 2020, la manifestazione ripercorre buona parte della sua storia – quella che ha anche coinciso con la diffusione delle tecnologie di condivisione web – creando un’arca digitale.

      Consultabile per edizione o con chiavi di ricerca, l’archivio si presenta non solo nel consueto formato video (con la novità di essere pubblicato sia sul sito, sia sul canale Youtube del festival), ma anche in formato audio, sulla piattaforma gratuita Soundcloud, per un  facile ascolto anche in mobilità da smartphone.

      Oltre 600 ore di programmazione, con lezioni di oltre 300 autori, testimoniano lo sviluppo tematico del festivalfilosofia e consentono di ricostruire alcune linee durature di dibattito attraverso la voce dei principali protagonisti della cultura filosofica internazionale.

      Per guardare i video delle lezioni clicca qui

      Per ascoltare gli audio invece clicca qui

      In formato audio e video disponibili oltre 550 lezioni dei maestri del pensiero.  [continua]
    • 08/11/2019
      Addio a Remo Bodei

      Il festivalfilosofia piange la scomparsa del Presidente del suo Comitato scientifico

      Il Consorzio per il festivalfilosofia, in tutte le sue componenti, esprime profondo dolore per la perdita del caro amico e maestro Remo Bodei. Dapprima supervisore e poi Presidente del Comitato scientifico, è stato una delle anime della nostra manifestazione. Filosofo delle passioni e della memoria, ha generosamente donato al festival il suo sapere, la sua umanità e la sua convinzione che la filosofia dovesse fare ritorno nella sfera pubblica. Mancherà alla cultura italiana e internazionale e mancherà a tutti noi che abbiamo imparato da lui stili di pensiero e di condotta.

      Ci saranno occasioni, anche nel festivalfilosofia, per commemorarne il profilo di pensatore e metterne a frutto gli insegnamenti, ma in questo momento di tristezza il Consorzio tutto vuole soprattutto ricordare il maestro e l’amico, esprimendo la propria vicinanza ai suoi cari.

      Il festivalfilosofia piange la scomparsa del Presidente del suo Comitato scientifico. Il Consorzio per il festivalfilosofia, in tutte le sue componenti, esprime profondo dolore per la perdita del caro amico e maestro Remo Bodei. Dapprima supervisore e poi Presidente del Comitato scientifico, è stato una della anime della nostra manifestazione.  [continua]
    • 25/10/2019
      Massimo Cacciari al BPER Forum Monzani

      Sabato 2 novembre alle 17.30 un evento speciale nell’ambito del partenariato tra BPER e festivalfilosofia

      In questo evento speciale che contrassegna la prosecuzione del partenariato tra BPER Banca e festivalfilosofiaMassimo Cacciari, uno dei beniamini del pubblico del festival, discute il tema dell’Europa e della sua identità in un passaggio storico di trasformazione in cui sono in gioco non solo il suo futuro istituzionale e geopolitico, ma anche la sua eredità culturale, in una conversazione dal titolo Identità europea. Eredità e prospettive. Sarà occasione per approfondire alcune piste dell’edizione 2019 del festivalfilosofia.

      All’Europa, «patria assente», Cacciari ha del resto dedicato non solo appassionati commenti politici, ma anche numerosi lavori, non ultimo un saggio sull’Umanesimo che ne ricostruisce le radici culturali.

      Sabato 2 novembre 2019
      ore 17.30 (apertura delle porte alle 16.15)
      BPER Forum Monzani
      Via Aristotele, 33
      41126 Modena

      Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

      Sabato 2 novembre alle 17.30 un evento speciale nell’ambito del partenariato tra BPER e festivalfilosofia  [continua]
    • 14/10/2019
      Addio a Maria Bettetini

      L'improvvisa scomparsa di Maria Bettetini priva il festival di una protagonista e di un'amica che aveva partecipato a varie edizioni, non ultima quella scorsa dedicata a "persona". Ci mancherà il suo sapere e la sua capacità di unire interpretazione dei testi (scritti come iconici) e lucida analisi delle tendenze contemporanee. Il festival esprime il proprio cordoglio a tutti i suoi cari.

      L'improvvisa scomparsa di Maria Bettetini priva il festival di una protagonista e di un'amica che aveva partecipato a varie edizioni, non ultima quella scorsa dedicata a "persona".  [continua]
    • 07/10/2019
      Stefano Zamagni all’Auditorium Marco Biagi

      Giovedì 24 ottobre alle ore 18 un evento speciale nell’ambito del partenariato tra Gruppo Hera e festivalfilosofia

      In questo evento speciale che contrassegna il partenariato tra Gruppo Hera e festivalfilosofiaStefano Zamagni, il più autorevole esponente dell’«economia civile», discute la questione della persona, approfondendo alcuni temi dell’edizione 2019 del festivalfilosofia, in un intervento dal titolo Il capitale persona.

      La lezione discuterà come l’ordine sociale che chiamiamo capitalismo debba farsi responsabile se si vuole non solo rispettare i diritti di ciascun individuo, ma anche dimostrare uguale considerazione per il destino di ciascuna persona.

      Giovedì 24 ottobre 2019
      ore 18,00

      Auditorium Marco Biagi

      Largo Marco Biagi, 10
      41121 Modena

      Ingresso libero fino ad esaurimento posti

      Giovedì 24 ottobre alle ore 18 un evento speciale nell’ambito del partenariato tra Gruppo Hera e festivalfilosofia  [continua]
    • 15/09/2019
      Il festivalfilosofia dà appuntamento al 2020: “macchine” sarà il tema della prossima edizione

      Piazze gremite e alta partecipazione alle centinaia di appuntamenti proposti dal festivalfilosofia di Modena, Carpi, Sassuolo: le presenze superano le 185 mila dello scorso anno. “Macchine” il tema scelto per la 20esima edizione, dal 18 al 20 settembre 2020

      Leggi il comunicato

      Piazze gremite e alta partecipazione alle centinaia di appuntamenti proposti dal festivalfilosofia di Modena, Carpi, Sassuolo: le presenze superano le 185 mila dello scorso anno. “Macchine” il tema scelto per la 20esima edizione, dal 18 al 20 settembre 2020  [continua]
  • news

    • 23/09/2022
      I video delle lezioni 2022

      Come ormai consuetudine, il Festivalfilosofia rivive nel suo duplicato digitale a breve distanza dall'evento:  agli streaming online esemplari trasmessi in diretta web durante i 3 giorni (Vittorio Emanuela Parsi | Potere e risorseMichela Marzano | MemoriaBarbara Carnevali | Riconoscimento)  si affianca adesso l’intero programma delle lezioni.

      Da venerdì 23 a domenica 25 settembre sul sito festivalfilosofia.it e sul canale Youtube del festival verranno messe in onda le lezioni negli orari in cui si sono tenute dal vivo durante l’evento: basterà quindi consultare il programma filosofico per conoscere la programmazione.

      I video resteranno poi sempre disponibili nell’Archivio delle lezioni, in quel presente continuo da cui è costituita l’esperienza del web.

      Da venerdì 23 a domenica 25 settembre sul sito festivalfilosofia.it e sul canale Youtube del festival verranno messe in onda le lezioni negli orari in cui si sono tenute dal vivo durante l’evento  [continua]
    • 20/09/2022
      EffettoFestival 2022 | Questionario per il pubblico

      Il festivalfilosofia ha aderito volentieri alla ricerca EffettoFestival, giunta alla settima edizione, che intende quest'anno approfondire l'analisi del rapporto tra festival, lettura e consumi culturali.

      Chi ha partecipato al Festivalfilosofia 2022 - giustizia potrà, se lo vorrà, compilare il questionario al link riportato qui sotto, e contribuire a fornire elementi per una profilazione dei pubblici dal punto di vista socio-anagrafico e di consumo culturale.

      È garantita l'assoluta riservatezza dal momento che i dati verranno pubblicati solo in forma aggregata.

      Il termine per la compilazione del form da parte degli utenti interessati a collaborare con la ricerca è la mezzanotte del 25 settembre 2022.

      Vai al questionario

       

      Il festivalfilosofia ha aderito volentieri alla ricerca EffettoFestival, giunta alla settima edizione, che intende quest'anno approfondire l'analisi del rapporto tra festival, lettura e consumi culturali.  [continua]
  • #TITOLO#

    video lezioni magistrali 2022