Falcone, Santachiara, Boffelli<br>Arene abbandonate
Sabato 17 settembre 2016
09:00 - 23:00 mostra repliche

Falcone, Santachiara, Boffelli
Arene abbandonate

Forme dell’ordine e del caos
Conduce:

Curatrice: Maria Teresa Mori
Inaugurazione ore 18.30 con gli artisti

Modena

Nel lavoro di tre autori, ordini e disordini si affrontano, gareggiano, si conquistano in equilibri mai definitivi.

La serie di fotografie di Giovanni Battista Maria Falcone coglie il disordine della follia, che le mura ortogonali e civili del manicomio si erano illuse di contenere, mentre ricompare nel degrado dell’abbandono, quasi segno incancellabile dell’aspra battaglia che vi ha avuto luogo e che ha intriso anche l’anima dei muri.

A schema ribaltato, l’opera unica in grande formato di Stefano Santachiara mostra un’estesa rovina industriale, preda dell’ordine instabile del tempo: immergendola nel color seppia dell’antiquariato fotografico, l’arte se la accredita, opponendo all’instabilità termodinamica, il proprio ordine sovratemporale.

Solo nei lampi grafici di Cristian Boffelli, dove uomini e animali si fronteggiano e si rincorrono,  la legge del reale compare senza oscillazioni: fa segno alla metamorfosi, il trapasso necessario delle forme l’una nell’altra, l’abbandono come regola della vita.

 

Giovanni Battista Maria Falcone. Tra i maggiori fotografi siciliani, ha esposto in numerose sedi pubbliche e private. Fra le pubblicazioni si ricordano Sole di Sicilia, Electa, Milano, 1994 a cura di A. C. Quintavalle e The Waste Land, E.M.F. Editore, Palermo 2004, a cura di G. Dorfles, Sullo spazio costretto, E.M.F. Editore, Palermo 2014 a cura di A. C. Quintavalle.

Stefano Santachiara. Maestro D'Arte, Architetto, si occupa di immagini fotografiche relazionate all'architettura, alla grafica e all'arte. Sviluppa in collaborazione con alcuni artisti, di diversa formazione, percorsi progettuali legati all'Arte Contemporanea.

Cristian Boffelli. Diplomato al Liceo Artistico Statale di Bergamo e poi all’Accademia di Belle Arti di Brera, espone le sue opere a partire dal 1994. Nel 1999 partecipa al “ProjetoNovasImagens”a San Paolo del Brasile; nel 2000 inizia la sua collaborazione presso il laboratorio LPK di Cassano D'Adda, occupandosi dell'attività espressiva delle disabilita.

Maria Teresa Mori. Modenese, si diploma nel 1979 presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna. Dal 1980 al 1999 si occupa di ideazione e realizzazione di programmi televisivi, alternando l'attività di artista con esposizioni a Modena, Bologna e Parigi. Attualmente dirige la Galleria ArteSI' di Modena.

 

Orari di apertura durante il festivalfilosofia:
Venerdì 16 e sabato 17 ore 9.00-23.00; domenica 18 ore 9.00-21.00. 


La mostra resterà aperta fino al 3 ottobre 2016.
Orari di apertura: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato ore 10.00 – 13.00 e 16.30 – 19.30.

 

Immagine di Giovanni Battista Maria Falcone.

 

 

Galleria ArteSì
Via Fonte D'Abisso, 10 
41123 Modena  
Tel.: 338 67 64 679
www.artesimodena.com


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi