sponsor e sostenitori comune di modena comune di carpi comune di sassuolo provincia di modena fondazione collegio san carlo fondazione cassa di risparmio di modena

festivalfilosofia sapere;2009

en


LA DEMOCRAZIA DEI BENI COMUNI: VANDANA SHIVA A MODENA


LA DEMOCRAZIA DEI BENI COMUNI: VANDANA SHIVA A MODENA La studiosa e ambientalista indiana ha accettato l’invito del Festivalfilosofia e sarà a Modena venerdì 18 settembre


“Pianeta. Per una democrazia dei beni comuni”
: è questo il titolo della lezione magistrale che Vandana Shiva terrà a Modena venerdì 18 settembre alle ore 18, in Piazza Grande. La studiosa indiana ha fondato e dirige la Research Foundation for Science, Technology and Ecology. E’ tra le principali esponenti degli studi di “ecologia sociale” ed è una attivista di spicco nel campo dell’agricoltura biologica, della sostenibilità ambientale e più in generale dei nuovi modelli di sviluppo. Tra i suoi libri recenti tradotti in italiano: Terra madre. Sopravvivere allo sviluppo (Torino 2004); Il bene comune della terra (Milano 2006); India spezzata (Milano 2008); Ritorno alla Terra. La fine dell’ecoimperialismo (Roma 2009).
Vandana Shiva da anni propone nei suoi scritti, come alternativa al capitalismo globale, una democrazia che parta dalle realtà locali, dalla partecipazione e dalla vigilanza attiva dei cittadini, per rivendicare la restituzione delle risorse comuni alla collettività. Shiva si batte per cambiare pratiche e paradigmi nell'agricoltura e nell'alimentazione e si occupa di diritti sulla proprietà intellettuale, di biodiversità, biotecnologie, bioetica e ingegneria genetica


(10/08/2009)