Aforismi sulla natura


“La natura [degli uomini] è primamente cruda, poi severa, poi benigna, poi delicata, poi dissoluta” G. B. Vico, La scienza nuova

 

“Istinto e ragione, segni di due nature” B. Pascal, Pensieri

 

“Perché infine, cos’ l’uomo nella natura? Un nulla rispetto all’infinito, un tutto rispetto al nulla, un medio tra il nulla e il tutto” B. Pascal, Pensieri

 

“La natura imita se stessa” B. Pascal, Pensieri

 

“L’abitudine è la nostra natura” B. Pascal, Pensieri

 

“Non violentare la natura, ma obbedirvi” Epicuro, Sentenze vaticane

 

“Se vivi secondo natura non sarai mai povero, se secondo le opinioni volgari non sarai ricco mai” Epicuro, Frammenti

 

“Se hai udito non me, ma il Logos, è saggio concordare che tutte le cose sono uno”

Eraclito, Frammenti

 

“La natura non intraprende a fare quello che non può esser fatto”

G. Galilei, Dialogo dei Massimi Sistemi

 

“Ogni corpo risente di tutto ciò che accade nell’universo” G.W. Leibniz, Monadologia

 

“C’è un mondo di creature anche nella più piccola porzione di materia”

G.W. Leibniz, Monadologia

 

“Le monadi sono i veri atomi della Natura: in breve, sono gli elementi delle cose”

G.W. Leibniz, Monadologia

 

“La natura non è altro che una poesia enigmatica” M. de Montaigne, Saggi

 

“La città  esiste per natura ed è anteriore a ciascun individuo” Aristotele, Politica

 

“Le cose che si dicono essere per natura sono prodotte da un’arte divina, mentre quelle che sono costituite ad opera degli uomini sono prodotte da arte umana” Platone, Sofista

 

“Tutto ciò che è vivo è intelligente” Epicarmo, Frammenti

 

“Dio e la natura non fanno nulla invano” Aristotele, Sul cielo

 

“La physis è un fuoco artista che procede sistematicamente e metodicamente a generare ogni cosa” Diogene Laerzio, Vite dei filosofi

 

“Tutto per me è frutto di quanto producono le tue stagioni, o Natura,

Da te, in te, per te è ogni cosa” Marco Aurelio, A se stesso

 

“La Natura ha sottratto ai sensi rozzi dell’uomo la conoscenza del suo essere”

Macrobio, Commento al Sogno di Scipione

 

“La Natura obbedisce ai pensieri dell’anima” Ruggero Bacone, Opus tertium

 

“Quando la natura si rifiuta di svelare da sola i segni, l’arte ha trovato gli strumenti di costrizione coi quali essa, violentata senza danno, se li lascia scappare”

Ippocrate, Dell’arte

 

“I segreti della natura si rivelano sotto la tortura degli esperimenti”

Francis Bacon, Novum Organum

 

“Siate fecondi e moltiplicatevi, riempite la terra; soggiogatela e dominate sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e su ogni essere vivente, che striscia sulla terra” Genesi, I, 28

 

“Si comanda alla natura solo obbedendole” F. Bacone, Novum Organon

 

“Le opere della magia sono dunque opere della natura, l’arte non è che lo strumento della natura” Marsilio Ficino, Commento al Simposio di Platone

 

“Non riconosco alcuna differenza tra le macchine che fanno gli artigiani e i diversi corpi che la natura sola compone” Descartes, I principi della filosofia

 

“Tutti i segreti che la natura  vi nasconde sono altrettanti mali da cui vi protegge”

Jean-Jacques Rousseau, Discours sur les science set les arts

 

“Natura è mistero alla luce del giorno, non permettete che il velo le sia tolto”

J. W. Goethe, Faust

 

“Microscopio e telescopio servono solo a confondere la sana ragione”

J.W.Goethe,  Maximen und Reflexionen

 

“La natura, che è prodiga, ripone nella causa ben più di quanto sia indispensabile a produrre l’effetto” H. Bergson, Il pensiero e il movente

 

“Ciò che chiamiamo Natura è un poema che giace nascosto in una segreta, meravigliosa scrittura” F.W. Schelling, Sistema dell’idealismo trascendentale

 

“Nella natura non si dà nulla di contingente, ma tutto è determinato dalla necessità della natura divina ad esistere e ad operare in una certa maniera” B. Spinoza, Etica

 

“Il circolo esistente in natura e l’idea del circolo esistente, la quale è pure in Dio, sono una sola e medesima cosa che si spiega mediante attributi diversi” B. Spinoza, Etica

 

“Nella condizione [naturale] la vita di un uomo è solitaria, povera, sofferta, brutale e breve”

T. Hobbes, Leviatano

 

“Alla natura è propria l’esteriorità”

G.W.F. Hegel, Enciclopedia delle scienze filosofiche in compendio

 

“Nella natura non solo il gioco delle forme è in preda a un’accidentalità sregolata e sfrenata; ma ogni forma manca per sé del concetto di se stessa”

G.W.F. Hegel, Enciclopedia delle scienze filosofiche in compendio

 

“Guardiamoci dal dire che esistono leggi nella natura. Non vi sono che necessità”

F. Nietzsche, La gaia scienza

 

“La Natura è il primordiale, cioè il non-costituito, il non-istituito: di qui l’idea di un’eternità della natura (eterno ritorno), di una solidità”

M. Merleau-Ponty, La natura. Lezioni al Collège de France, 1956-1960

 

“C’è natura ovunque ci sia una vita che ha un senso, ma in cui, tuttavia, non c’è pensiero”

M. Merleau-Ponty, La natura. Lezioni al Collège de France, 1956-1960

 

“L’ordine della natura apporta questo, che l’uno contrario viva e si nutrisca per l’altro”

G. Bruno, De l’infinito, universo e mondi

 

(05/07/2011)

avenida.it G.L. Bernini, Apollo e Dafne, Galleria Borghese, Roma Archivio Fotografico Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma ©Foto Scala, Firenze

logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it