LA COMMISSIONE UE PREMIA UN FESTIVALFILOSOFIA SEMPRE PIÚ EUROPEO

È l’unico festival italiano ad aver ottenuto un contributo dalla Misura festival del Programma Cultura dell’UE, grazie al suo carattere internazionale: è stato selezionato tra 674 manifestazioni di tutta Europa

Oltre 30 opere e produzioni artistiche europee, altrettanti ospiti stranieri tra filosofi e artisti, provenienti da 13 diversi paesi dell’Unione. Il festivalfilosofia è sempre più internazionale e annuncia un’edizione 2011 ricca di spunti oltre confine.

 

Proprio grazie a queste caratteristiche il festival si è guadagnato un importante riconoscimento: la manifestazione è stato l’unico progetto italiano a essere selezionato dalla Commissione Europea, ottenendo un contributo messo a disposizione dalla linea “Misura Festival” del Programma Cultura 2007-2013, rivolta in modo specifico ai festival culturali europei. Un traguardo importante, considerando che le valutazioni sono state molto selettive: sono stati presentati 674 progetti da 32 paesi, di questi 85 erano italiani, ma soltanto 26 manifestazioni hanno ottenuto il finanziamento e il festivalfilosofia è la sola italiana.

 

Per ogni festival è stata valutata la qualità e il grado di “internazionalità” del programma, in base alla presenza di filosofi e artisti di altri paesi europei, ma anche di opere e spettacoli stranieri: molto alto il “voto” attribuito al festivalfilosofia dall’EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency) incaricata delle selezioni: 97,5 punti su 100. Il paese più premiato è stata la Francia, con 8 progetti approvati, seguita dall’Olanda e dalla Slovenia, entrambe con 3 progetti.

Grazie a questo riconoscimento anche il festivalfilosofia potrà usufruire dei contributi europei - fino a un massimo di 98 mila euro - così come altre manifestazioni di grande prestigio, come il Festival d’Avignon, il Festival d’Automne à Paris e il Belfast Festival at Queen’s.

 

A manifestazione conclusa, poi, si riprendono i lavori per la creazione di un circuito virtuoso tra festival culturali europei. E’ previsto per lunedì 19 settembre a Modena presso la sede del Consorzio per il festivalfilosofia, il workshop internazionale “Una rete europea per il patrimonio filosofico. Prospettive per una nuova Agorà filosofica”, realizzato nell’ambito della “Misura festival”. Oltre al festivalfilosofia all’evento parteciperanno i rappresentanti del Festival philosophia di Saint Emilion (F), Citéphilo di Lille (F), il Centre d'action laique di Wavre (B) e la Birmingham Central Library (GB): sarà un’occasione per lo scambio di buone pratiche in vista della presentazione di una nuova domanda di finanzimento alla Commissione Europea per la rete di festival culturali "Agorà Philosophica". Alla rete parteciperà anche il Festival di filosofia di Hannover (D).

 Infoline: Consorzio per il festivalfilosofia, tel.059/2033382

 Ufficio stampa

MediaMente Comunicazione

Tel. 059.347027

stampa@mediamentecomunicazione.it

(12/09/2011)

avenida.it G.L. Bernini, Apollo e Dafne, Galleria Borghese, Roma Archivio Fotografico Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma ©Foto Scala, Firenze

logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it