COLLEZIONISTI A RACCOLTA PER UN’INIZIATIVA INEDITA

Per la prima volta il programma collaterale del festivalfilosofia potrebbe entrare nelle abitazioni dei cittadini dei centri storici di Modena, Carpi e Sassuolo. Proprio a loro è indirizzata la chiamata del Consorzio, alla ricerca di collezioni private di oggetti da presentare al pubblico del festival. Un'occasione unica per i "raccoglitori seriali" di francobolli, farfalle, bottoni, trenini & co.: le collezioni più significative per qualità, estensione e originalità verranno visionate e valutate. Le migliori saranno selezionate ed esposte nei tre giorni di manifestazione, senza uscire dalle mura domestiche: saranno i collezionisti stessi ad aprire le porte di casa, ad accogliere e guidare il pubblico, naturalmente in precise fasce orarie e con un numero ridotto di accessi per visita. I collezionisti privati residenti nei centri storici delle tre città e interessati a questa iniziativa (che non ha alcun fine commerciale) possono contattare telefonicamente il Consorzio e proporre la propria raccolta al numero 059/2033382.


[12/04/2012]

avenida.it G.L. Bernini, Apollo e Dafne, Galleria Borghese, Roma Archivio Fotografico Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Roma ©Foto Scala, Firenze

logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it