festival<i style='color: white;'>filosofia</i>

Sabato15Settembre2012

22.00 Cosa dolce cosa

(Tutto ciò che è o ciò che ho?)

Presenta: Michele De Mieri
aggiungi al tuo programmarimuovi dal tuo programma




Alessandro Bergonzoni attore e autore teatrale, performer dell’assurdo e del non senso, sperimentatore linguistico ed esploratore del comico, è una delle voci più conosciute dello spettacolo italiano. Ha lavorato per la radio (Radio 1, Radio 2) e per la televisione (Rai 1, Canale 5). In teatro esordisce con grande successo di critica e di pubblico con Non è morto né Flic né Floc (1987) cui seguono Anghingò (1992) e La cucina del frattempo (1994). Con Zius (1997) prende il via una ricerca di espressione teatrale nel segno della narrazione lineare. Madornale 33, il suo spettacolo più rappresentato, è del 1999. Predisporsi al micidiale va in scena in forma definitiva nel 2004, ma viene preceduto da una gestazione pubblica attraverso una serie di anteprime-laboratorio. Dopo Nel il suo più recente lavoro teatrale è Urge (2010). Ha scritto, tra gli altri, Le balene restino sedute (Milano 1989), il suo primo successo letterario. Opplero. Storia di un salto, pubblicato nel 1999, è poi divenuto uno spettacolo dal titolo Grilli, cicalle ed altri erorri. I suoi libri più recenti sono Bastasse grondare (Milano 2009) e Nel (Milano 2011). Nel 2009 ha ricevuto il Premio UBU per la migliore interpretazione maschile nel teatro italiano.

 

foto Baracchi, Campanini



Alessandro Bergonzoni ha partecipato anche alle seguenti edizioni:
2003
  | 
2008
  | 
2009
  | 
2010

<< back


logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it