festivalfilosofia sulle arti
Valerio Massimo Manfredi<br>Delfi
Valerio Massimo Manfredi ©festivalfilosofia
Sabato 15 Settembre 2018
22:00
Santuario oracolare di Apollo
Conduce:
Carpi

In questo appassionante viaggio nel tempo, Valerio Massimo Manfredi, uno dei più noti narratori dell’antico, conduce il pubblico del festival a Delfi, luogo dell’oracolo, per segnalare le valenze culturali e cultuali di una forma di svelamento del futuro e scioglimento degli enigmi che ha costituito in epoca arcaica una delle più articolate modalità dell’aletheia.


Valerio Massimo Manfredi, docente di Topografia del mondo antico e Storia del territorio e della città antica in diverse università italiane e straniere, si è dedicato alla creazione di opere narrative su temi archeologici e di storia antica che si sono affermate comebest-sellerinternazionali. Collabora a numerose testate (tra cuiPanoramaeMessaggero), è autore di soggetti e sceneggiature per cinema e televisione. Ha condotto il popolare programma televisivoStargate - Linea di confine(La7). In particolare si ricordano la trilogiaAléxandros, pubblicata nel 1998 (Il figlio del sogno,Le sabbie di Amon, Il confine del mondo) e poi riedita in nuova stesura con il titoloIl romanzo di Alessandro(Milano 2005). Più di recente ha dedicato alla figura di Ulisse la trilogia Il mio nome è Nessuno: vol. I Il giuramento (Milano 2013); vol. II Il ritorno (Milano 2014), vol. III L’oracolo (Milano 2014). Si ricordano anche Le meraviglie del mondo antico (Milano 2014); Le inchieste del colonnello Reggiani (Torino 2015); Chimaira (Milano 2016); L’ultima legione (Milano 2016); L’impero dei draghi (Milano 2016); Sei lezioni di storia. E altre incursioni nel mondo antico (Reggio Emilia 2018).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.