SibilaRonzaScoppia
Domenica 18 settembre 2016
09:00 - 21:00 mostra repliche

SibilaRonzaScoppia

L’intonarumori e la serata futurista modenese
Conduce:

A cura di: Museo Civico d'Arte di Modena
Curatrice: Cristina Stefani

Modena
Palazzo dei Musei - Musei Civici

Il 2 giugno 1913 il Teatro Storchi di Modena fu la scena di una tumultuosasoirée futurista, alla presenza di Filippo Tommaso Marinetti, dei musicisti e pittori futuristi. L’evento passò ben presto alla storia per la presentazione da parte di Luigi Russolo dello scoppiatore, prototipo del primo della serie dei celebri intonarumori, macchine musicali in grado di riprodurre la varietà dei suoni della natura e della vita moderna. Modena fece quindi da cassa di risonanza ad un'invenzione che rivoluzionò la tecnica musicale e che deve essere annoverata tra gli antenati della musica elettronica.

In mostra saranno esposti, accanto a disegni, fotografie e rari volumi, gli strumenti musicali ricostruiti ad opera di Pietro Verardo a partire dal 1977 dopo la loro distruzione nel secondo dopoguerra. Traccia inoltre la cronistoria dei contatti di Marinetti con la città dal 1911 al 1913 e consente di recuperare il contenuto del brogliaccio di scena della serata e le sonorità degli intonarumori mediante postazioni interattive.


Orari di apertura durante il festivalfilosofia:
Venerdì 16 ore 9.00-23.00; sabato 17 ore 9.00-24.00; domenica 18 ore 9.00-21.00.
Inaugurazione: venerdì 16 settembre ore 18.30 con la performance "Bombardamenti poetici" 

 

La mostra rimarrà aperta fino all'8 gennaio 2017 con i seguenti orari:
martedì-venerdì: 9-12;
sabato e domenica 10-13 e 16-19;
lunedì chiuso

 

 

Museo Civico d'Arte
Largo Porta S. Agostino, 337
41121 Modena
Tel. 059 2033100
Fax 059 2033110
www.museicivici.modena.it  
museo.arte@comune.modena.it
facebook: museicivicimodena


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi