inevidenza

IL FESTIVALFILOSOFIA RAGGIUNGE LE 200MILA PRESENZE. L'EDIZIONE 2015, DAL 18 AL 20 SETTEMBRE, SARA' DEDICATA AL TEMA “EREDITARE”

Alta la partecipazione al festivalfilosofia di Modena, Carpi, Sassuolo. Ad ora, secondo le prime stime, le presenze sono circa 200 mila. “Ereditare” sarà il tema dell'edizione 2015, in programma dal 18 al 20 settembre

Per tre giorni la “gloria” ha fatto riflettere tre città. Modena, Carpi e Sassuolo da venerdì 12 settembre a oggi si sono riempite di giovani, studenti, stranieri e cittadini di ogni età.

Molto soddisfatti gli organizzatori, come sottolinea Stefania Cargioli, presidente del Consiglio direttivo del Consorzio per il festivalfilosofia e membro del Consiglio d’amministrazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena:Anche quest'anno la manifestazione sta registrando numeri straordinari. Lezioni magistrali, spettacoli e manifestazioni artistiche sono ancora in corso, ma possiamo già stimare che l'affluenza di pubblico ai 190 appuntamenti in programma - tutti gratuiti -  si attesta intorno alle 200 mila presenze. Questa edizione, poi, ha visto maturare le tre città che lo ospitano, grazie a una partecipazione sempre più consapevole di Modena, Carpi e Sassuolo”.

È “Ereditare” il tema della prossima edizione. Un argomento complesso, come tutti quelli scelti finora, come sottolinea Remo Bodei, presidente del Comitato Scientifico del Consorzio per il festivalfilosofia: È una parola che pone l’accento sul passaggio dal presente al futuro. Invita a riflettere sulla trasmissione di esperienze e conoscenze alle generazioni future e sul ricambio generazionale”.

“Ci piace ancora una volta segnalare temi sottotraccia, che soffrono nel dibattito presente – specifica Michelina Borsari, direttore scientifico del festival, che si dichiara soddisfatta sia della riuscita del festival 2014 che della parola chiave per la prossima edizione - Ereditare è uno di questi e ci interroga su come possiamo noi stessi restituire ciò che ci è stato lasciato. Ci è sembrato potesse essere un tema di grande ampiezza, e che ben interpreta la frattura fra generazioni che preoccupa il presente”.

Anche Tullio Gregory, membro del Comitato scientifico del Consorzio per il festivalfilosofia, sottolinea come il nuovo tema consenta di affrontare molteplici nodi di riflessione: “La storia della civiltà è fatta di un continuo ereditare, ovvero trasferire esperienze culturali, sociali e religiose: dal mondo greco e romano a quello arabo e bizantino, fino a generare la cultura europea”. Gregory si sofferma anche sull’ottima affluenza di pubblico: “L’immagine più significativa del festival è senza dubbio quella di centinaia di ragazzi e studenti seduti nelle piazze che prendono appunti volontariamente e seguono con attenzione le lezioni dei filosofi. Questo è un buon segnale per il futuro”.

Proseguono le mostre e installazioni inaugurate in occasione del festivalfilosofia

Fino a sabato 27 settembre a Modena:

“Remain in light” di Filippo Luini e Valentina Sommariva presso Metronom/Fuorimappa in via Carteria 8. Orari: da mercoledì a sabato ore 15.00-19.00

Fino a domenica 28 settembre a Modena:

“Scatti di dignità” di Franco Fontana presso Bottega Consorzio Creativo in Via dello Zono 5. Orari: lunedì, martedì, mercoledì, venerdì ore 16.00-20.00; giovedì ore 10.00-13.00; sabato e domenica ore 10.00-13.00 e 16.00-20.00.

Ultimi giorni per visitare mostre e installazioni inaugurate in occasione del festivalfilosofia.

Fino a sabato 27 settembre a Modena:

“Salone Gloria” alla Galleria Mies in Piazzetta de’Servi. Orari: lunedì e mercoledì 10.30-12.30; venerdì e sabato 10.30-12.30 e 16,30-19,30. Feriali e festivi visitabile su appuntamento

“Remain in light” di Filippo Luini e Valentina Sommariva presso Metronom/Fuorimappa in via Carteria 8. Orari: da mercoledì a sabato ore 15.00-19.00

“Very Friendly” di Ramona A. Stone presso Cayce’s Lab in via Carteria 28.Solo su appuntamento (tel. 059-7123189, Cell. 340-8346255)

FESTIVALFILOSOFIA 2014: DALLA GLORIA ALLA CELEBRITA'

Il festival torna dal 12 al 14 settembre 2014

Piazze e cortili ospiteranno oltre 50 lezioni magistrali in cui maestri del pensiero filosofico si confronteranno con il pubblico sulle varie declinazioni contemporanee della gloria. Il percorso tematico prenderà le mosse dal suo carattere splendente, che rimanda al potere attrattivo della luce. In questa chiave prenderà rilievo propriamente filosofico anche il fenomeno tutto contemporaneo delle “vite spettacolari”, che ha al suo centro la visibilità e la messa in luce di sé. Le trasformazioni dell’ambizione e la riabilitazione dell’onore indicheranno nuove implicazioni antropologiche e morali del riconoscimento sociale, fino a giungere alle nuove sfide della democrazia alla prova del consenso mediatico. Senza dimenticare che la gloria è un tentativo di lasciare una traccia, tanto materiale, quanto digitale.

L’immagine ufficiale del festival (uno scatto ritraente un calco in gesso della Nike di Samotracia, custodito presso la Galleria delle statue dell’I.S.A. Venturi di Modena, ingabbiato in un’impalcatura) vuole segnalare i destini di una forma classica di gloria.

Gli aforismi della gloria. Un pensiero al dì per avvicinarsi alla tre giorni

Non solo magnifici esempi di scrittura, ma veri condensati di teorie in poche righe (a volte addirittura pochissime parole), gli aforismi filosofici che vengono presentati sul sito del festival sono dei segnavia nell’avvicinamento all’edizione. Le diverse piste tematiche di cui si compone il programma delle lezioni trovano risonanza nelle parole dei classici della filosofia antichi e moderni.

Un pensiero in evidenza ogni mattina per accompagnare la giornata e andare il giorno seguente ad arricchire l’archivio sempre consultabile dalla home page, perché – si sa – un aforisma non va consumato, ma ruminato.

Circolare - il trenino del festivalfilosofia a cura di Modenamoremio

Da venerdì 12 a domenica 14 è attivo Circolare - il trenino del festival che fa il giro del Centro storico non stop: venerdì dalle 11 alle 19, sabato dalle 11 alle 24, domenica dalle 11 alle 19.

le fermate sono in:

P.le Sant’Agostino/Via Sant’Agostino (capolinea)
Foro Boario
Via Sant’Orsola/Via Sgarzeria
Corso Canalgrande (Giardini ducali)
Corso Canalgrande (Palazzo Santa Margherita)
Piazza Mazzini
Piazza Matteotti

Circolare è un servizio a cura di Modenamoremio. Il biglietto è di 1 euro per gli adulti e di 0,50 euro per i bambini

Il festivalfilosofia e i suoi protagonisti

In esposizione  al Nuovo Ospedale Civile S. Agostino-Estense

Prosegue la collaborazione tra il festivalfilosofia  e il Nuovo Ospedale Civile S. Agostino-Estense di Baggiovara/Modena; dopo “manifestival” che metteva in mostra le immagini ufficiali di ogni edizione, è installata nella hall dell’Ospedale l’esposizione “Il festivalfilosofia e i suoi protagonisti”. A ciascuna edizione è dedicato un manifesto con il  ritratto di un relatore significativo di quell’anno, affiancato da un aforisma tratto dalla sua lezione: Salvatore Natoli, felicità (2001), Massimo Cacciari, bellezza (2002),  Enzo Bianchi, vita (2003), Marc Augé, mondo (2004), Jean-Luc Nancy, vita (2005), Roberta de Monticelli, umanità (2006), Emanuele Severino, sapere (2007), Remo Bodei, fantasia (2008), Roberto Esposito, comunità (2009), Zygmunt Bauman, fortuna (2010), Vandana Shiva, natura (2011), Stefano Rodotà, cose (2012), Umberto Galimberti, amare (2013). A chiudere la mostra, l’immagine ufficiale dell’edizione 2014 del festivalfilosofia sulla gloria.

Soggiorni a "tariffe festival": più ti fermi meno spendi

Più giornate del festivalfilosofia si seguono, meno si spende per il soggiorno. È l’idea di base dei pacchetti turistici pensati in collaborazione con Modenatur per le persone che arrivano da lontano.

L’offerta “3 X…2 e mezzo” consente a chi resta per tre notti negli hotel aderenti, di pagarne soltanto due a prezzo intero, mentre la terza è scontata del 50%; l’offerta “4 X 3” è ancora più vantaggiosa: si pagano tre notti intere e la quarta è gratuita.

Il pacchetto turistico “speciale gruppi”, invece, è pensato per chi viene a seguire il festival con una compagnia numerosa o con una classe scolastica: si rivolge a un minimo di 20 partecipanti e include due pernottamenti in hotel con colazione. Il prezzo base è di 20 euro a notte per persona in camera tripla o quadrupla e ogni 20 persone paganti una ha diritto al soggiorno gratuito.

Per informazioni e prenotazioni su queste proposte ci si può rivolgere a Modenatur (tel. 059.220022, www.modenatur.it).

Sul sito del festival sono evidenziati con le virgole rosse anche gli hotel di Modena, Carpi e Sassuolo che praticano tariffe speciali in occasione del festival, i prezzi convenzionati con il servizio di taxi per raggiungerli dalla stazione dei treni e con il Novipark per chi decide di venire in auto a Modena.

Taxi e parcheggi: sai cosa spendi. Le tariffe convenzionate per il festivalfilosofia

 

Nella sezione servizi/trasporti sono segnalate le tariffe convenzionate con i Consorzi taxi Co.Ta.Mo e Areataxi con le tariffe per gli spostamenti tra Modena centro/FF.SS. e hotel, per Carpi e Sassuolo, per gli aeroporti più vicini e per la nuova stazione medio padana di Reggio Emilia.

Per chi decide di venire al festival in auto, segnaliamo le tariffe promozionali del Novipark (www.modenaparcheggi.it) per la sosta per uno, due e tre giorni. Tariffe ulteriormente scontate per tre e quattro giorni per chi sceglierà di soggiornare tramite i pacchetti realizzati in collaborazione con Modenatur.

Una sola sezione per tutte le lezioni magistrali

Cliccando sul bottone delle Lezioni si accede al palinsesto anche dei video in lingua originale

 

Nuova disposizione per i video delle lezioni, che integrano adesso anche quelle in lingua originale.  Ogni 15 giorni il festivalfilosofia propone un palinsesto di lezioni in forma integrale, sei in lingua italiana e due in versione originale. In questo modo il festivalfilosofia è sempre presente online e le parole e i gesti dei suoi protagonisti accompagnano il pubblico per tutto l’anno.  

lenews

15.09.2014

I video in onda fino al 28 settembre

Fino al 28 settembre saranno proposti i video: Luc Ferry, Giovanni Reale e Luigi Zoja dal 2013, Stefano Rodotà (2012), Maurizio Bettini (2011) e Marc Augé (2010). [vedi tutto]

28.08.2014

FESTIVALFILOSOFIA: VENTI BORSE DI STUDIO A GIOVANI DI TALENTO

Il Consorzio per il festivalfilosofia ha deliberato l’assegnazione delle venti borse di studio previste per l’edizione 2014, a sostegno dei giovani talenti che intendono integrare la propria formazione a contatto con i maggiori filosofi contemporanei. [vedi tutto]

04.08.2014

Il Consorzio accreditato dal MIUR come Ente di formazione

Il Consorzio accreditato dal MIUR come Ente di formazione Qualunque attività realizzata dal Consorzio sarà d’ora in avanti automaticamente riconosciuta [vedi tutto]

23.07.2014

L'Alto Patronato del Quirinale al festival

Anche per l’edizione 2014 il festival ottiene il suggello del Quirinale: il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha confermato il suo Alto Patronato alla manifestazione, [vedi tutto]

22.04.2014

I Corner del festival: interviste ai protagonisti

Dal 21 settembre saranno in onda le interviste a Eugenio Lecaldano e Stefano Zamagni (2013) e Carlo Sini (2012). Prossimamente le interviste a Cristina Bianchetti e Franco La Cecla (2013) e a Pippo Ciorra (2012). [vedi tutto]

22.04.2014

Lezioni magistrali in versione originale

Fino al 5 ottobre sono in onda le lezioni di Zygmunt Bauman con Alexandra Kania e Michel Maffesoli (2013 e dal 2011 di Pierre Donadieu. Prossimamente dal 2013 Luc Ferry e Eva Illouz, dal 2012 Scott Lash. [vedi tutto]

17.12.2013

Paginette d’autore da acquistare online

I 101 titoli della collana paginette sono in vendita anche online. Nelle pagine di shop elettronico del sito si può riempire il carrello di pensieri per nutrire la propria mente o fare un regalo pieno di energie intellettuali. Il pagamento è con carta di credito e include le spese di spedizione.  [vedi tutto]
logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it