Venerdì 17 settembre 2021
Andrea Moro
Libertà e necessità nelle grammatiche umane
Conduce:
Sassuolo

Andrea Moro

 

Andrea Moro è professore di Linguistica generale alla Scuola Universitaria Superiore (IUSS) di Pavia. Perfezionato all’università di Ginevra, visiting scientist presso il MIT e la Harvard University, studia la teoria della sintassi delle lingue umane e il rapporto tra linguaggio e cervello. Tra i libri divulgativi in italiano: Breve storia del verbo “essere" (Milano 2010); Parlo dunque sono (Milano 2012); Le lingue impossibili (Milano 2017); I confini di Babele. Il cervello e il mistero delle lingue impossibili (Bologna 2018); La razza e la lingua. Sei lezioni sul razzismo (Milano 2019). Ha esordito nella narrativa con il romanzo Il segreto di PIetramala (Milano 2018) che ha vinto il premio “Flaiano".

 

Ultimo aggiornamento profilo: 2021

2021

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Leggi