Venerdì 15 settembre 2023
Carlo Penco
Codifiche logiche e tecnologiche del linguaggio
Conduce:

Carlo Penco è stato a lungo professore di Filosofia del linguaggio presso l’Università degli Studi di Genova, dove continua ad insegnare Teorie della comunicazione. Ha insegnato anche Filosofia della scienza presso l’Università di Lecce ed è stato visiting presso l’Università d’Islanda a Reykjavik, l’Università di Barcellona, il King’s College e l’Institute of Philosophy (Londra), l’Università di Pittsburgh. È stato presidente della Società Italiana di Filosofia Analitica e ha lavorato nei comitati editoriali e scientifici di diverse riviste. Ha dedicato numerosi studi alle filosofie di Ludwig Wittgenstein e Gottlob Frege, curando anche edizioni di autori quali Michael Dummett e John L. Austin. Ha indagato temi di filosofia del linguaggio, di filosofia analitica e di filosofia della mente, esplorando i rapporti tra pragmatica e semantica, i fondamenti della scienza cognitiva, le forme di Intelligenza Artificiale e le modalità di ragionamento di senso comune, insieme all’ontologia e alle teorie della comunicazione. Ha scritto articoli su riviste scientifiche internazionali e tra le sue ultime pubblicazioni in italiano ricordiamo: Frege (Roma 2010); Significato e teorie del linguaggio (a cura di, con Andrea Bottani, Milano 2013 2a ed.); Introduzione alla filosofia del linguaggio (Roma-Bari 2004, 20167); Come non detto. Usi e abusi dei sottintesi (con Filippo Domaneschi, Roma-Bari 2016); Frege. Logica, Pensiero e linguaggio. I fondamenti dell’aritmetica e altri scritti (a cura di, con Eva Picardi, Roma-Bari 2021).

Ultimo aggiornamento profilo: 2024

2023