Sabato 16 settembre 2023
Silvia Ferrara
La decifrazione tra segno e disegno
Conduce:

Silvia Ferrara è professoressa di Filologia micenea e civiltà egee presso l’Università di Bologna, dove è anche membro del Centro Interdisciplinare di Intelligenza Artificiale. È membro del Comitato Nazionale dei Garanti per la Ricerca (CNGR) per il Ministero dell’Istruzione e ha insegnato in precedenza presso l’Università di Roma “La Sapienza” e presso l’University College di Londra, Oxford e Cambridge. Con il progetto INSCRIBE (Invention of Scripts and their Beginnings), insieme al suo gruppo di lavoro fa luce sull’invenzione della scrittura attraverso un approccio comparativo multidisciplinare che comprende archeologia, antropologia, evoluzione culturale, linguistica, studi cognitivi e strategie di decifrazione e che ha portato alla decifrazione dei valori matematici delle frazioni nella Lineare A. Specializzata in sistemi di scrittura antichi, ha sviluppato tecniche di decodificazione delle scritture dell’età del bronzo dell’Egeo, le più antiche in Europa, e ha pubblicato i risultati su riviste internazionali peer-reviewed. È inoltre esperta dell’invenzione della scrittura nel mondo, in Mesopotamia, Cina, Mesoamerica ed Egitto. Si interessa al fenomeno della scrittura e alla sua interconnessione con l’arte, il linguaggio, la cultura materiale, la percezione visiva e i meccanismi cognitivi. Tra le sue pubblicazioni: La grande invenzione (Milano 2019, tradotto in 7 paesi); Il Salto. Segni, figure e parole. Viaggio all’origine dell’immaginazione (Milano 2021). Sono in uscita nel 2023 tre libri, pubblicati da Oxford University Press e Cambridge University Press.

Ultimo aggiornamento profilo: 2024

2023