cucinafilosofica

Imenudell'amare

Forse in nessun luogo come a tavola l’amore può esercitarsi nella sua duplice naturale direzione: verso se stessi e verso gli altri. Dove gli altri non sono solo i convitati partecipi del pasto comune, ma quanto la natura ci offre e l’abile mano dell’uomo manipola per soddisfare l’universale desiderio amoroso che tutto coinvolge e consuma.

Si dischiudono così le infinite possibilità di manifestare il nostro amore per la natura che ci circonda, celebrando i fasti della grande cucina emiliana. Qui, al vertice, sta il maiale, l’animale che ha costituito il nutrimento fondamentale di tanti secoli, quelli che hanno visto nascere e affermarsi la cultura medioevale: il suo consumo anche oggi, per la molteplicità delle esperienze che offre, per tutti i suoi significati storici e simbolici, può costituire una forma di amore puro, assoluto, l’eros in purezza.

E poiché l’uomo è animale onnivoro che ama la varietà, per gareggiare con l’enciclopedica ricchezza del maiale, non vi è altro che la molteplicità di tutto il mondo animale quale si presenta nel grande bollito offrendo sensazioni plurali.

Ma la tensione d’amore vola oltre: vuole trasformare l’oggetto amato in oggetto prezioso, in oro: si realizza così la sublimazione erotica, il grande fritto, dorato con la mediazione salvifica del vergine succo delle olive. Considerato poi che tutto è ormai liquido nella società d’oggi, dovremo dare spazio opportuno all’amore liquido per i pesci, riscattando i pesci poveri della nostra economia contadina, tutto fosforo e intelligenza. Chi invece preferisce i sinuosi percorsi del corteggiamento amoroso, e della conquista, potrà godere e nobilitare sulla tavola i nostri bravi fratelli, oche e somari, allevati e inseguiti sui verdi prati, poi amorevolmente preparati e delicatamente adagiati su letti odorosi; chi conosce invece il lampo degli immediati desideri d’amore, troverà in una serie di primi ogni sensibile soddisfazione (amore a prima vista).

Per non lasciar deserti i campi e permetterci un sano riposo all’ombra di un faggio, potremo soddisfare amori bucolici senza aggredire gentili pastorelle ma sapide verdure, mentre il farfallone amoroso andrà a tarda sera in cerca di fugaci incontri con salumi, formaggi e lambruschi.

Sempre presenti, al termine dei diversi percorsi, dolci carezze, coronamento di un sereno rapporto amoroso.

A notte alta, saziati i differenti amori, anche il desiderio lascerà il corpo al meritato riposo.

Tullio Gregory

1. Eros in purezza

Tigelle al lardo e gnocchini fritti
Prosciutto di Modena DOP e affettati misti

Tagliatelle al prosciutto

Grigliata mista di maiale
con salsiccia, pancetta, costine e piedini

Radicchio con aceto balsamico tradizionale di Modena

Mirtillo nero dell’Appennino


Al Boschetto (Modena)
Al Cenacolo (Modena)
Antico Naviglio (Modena)
Caffè Duomo Wine Bar & Restaurant (Carpi)
Da Enzo (Modena)
Gastronomia Caffetteria Dionisio (Carpi)
Osteria I 5 Sensi (Modena)
Ristorante Locanda Gabarda (Carpi)
Ristretto Coccapani (Modena)
Taverna dei Servi (Modena)
Trattoria Anceschi (Modena)
Via Taglio 12 Eat & Drink (Modena)

2. Sensazioni plurali

Tortellini in brodo

Bollito misto

Purè di patate
Salsa verde e salsa rossa

Zuppa inglese

 


Al Pifferaio Magico (Sassuolo)
Antica Osteria Vecchia Pirri (Modena)
Antica Trattoria Pavlot (Sassuolo)
Baia del Re (Modena)
Centouno Osteria (Sassuolo)
Da Danilo (Modena)
Gastronomia Caffetteria Dionisio (Carpi)
I Picari Wine Bar (Modena)
La Brasserie (Modena)
La Mistica Amordicibo (Carpi)
La Paggeria (Sassuolo)
Locanda Redecocca (Modena)
Oreste (Modena)
Taverna dei Servi (Modena)
Trattoria Aldina (Modena)
Trattoria di Via Ferrari (Modena)

3. Amori bucolici

Flan di spinaci

Maltagliati con fagioli / Lasagne verdi vegetariane al forno

Zucchine ripiene di ricotta
Insalata di patate di Montese con prezzemolo

“Pesche” all’alchermes


Agriturismo Fattoria Centofiori (Modena)
Café Livre (Modena)
Caffè Duomo Wine Bar & Restaurant (Carpi)
Centouno Osteria (Sassuolo)
Chlorophylle (Modena)
Cucina San Domenico (Modena)
Giallo Modena - presso MEF (Modena)
Juta (Modena)
L'Incontro (Modena)
Ratafià Artecucina (Modena)
Ristorante Il 25 (Carpi)
Trattoria Anceschi (Modena)
Trattoria del Giardinetto (Modena)
Trattoria Omer (Modena)

4. Amore liquido

Pesciolini e acciughe marinate

Spaghetti al tonno / allo sgombro

Baccalà alla modenese

Amaretti di Modena e Crostate della nonna


Caffè del Collegio (Modena)
Caffè Duomo Wine Bar & Restaurant (Carpi)
Cucina del Museo (Modena)
Cucina San Domenico (Modena)
Trattoria Aldina (Modena)
Via Taglio 12 Eat & Drink (Modena)
Zona Merci (Sassuolo)

5. Amore a prima vista

Bomba di riso / Pasticcio di maccheroni

Cannelloni al forno / Maccheroni al pettine con ragù di coniglio

Tortelli di zucca

Torta di riso / Bensone con vino bianco dolce


Caffè Concerto (Modena)
Caffè Martini (Carpi)
Gastronomia Caffetteria Dionisio (Carpi)
Hostaria Carducci (Modena)
La Cucina (Modena)
La Secchia Rapita (Modena)
Taverna dei Servi (Modena)

6. Corteggiamento e conquista

Riso con piccione disossato

Galletto arrosto e
oca arrosto con patate

Stracotto di somarino

Salame di cioccolato


Cucina San Domenico (Modena)
Gastronomia Caffetteria Dionisio (Carpi)
Stallo del Pomodoro (Modena)

7. Sublimazione erotica

Tortelloni di ricotta

Fritto misto all’italiana
con carne, verdure, frutta e dolci

Tortelli dolci fritti o al forno con “savor”


Al Boschetto (Modena)
Al Pifferaio Magico (Sassuolo)
Fusorari Cibi & Viaggi (Modena)
L'Incontro Ristorante (Carpi)
La Quercia di Rosa (Modena)
Osteria dei Sognatori (Modena)
Osteria Toscana (Modena)
Pepperoncino (Modena)
Salumeria con cucina (Modena)
Zelmira (Modena)

8. Menu per enoteche:
Farfallone amoroso

Stria, gnocco al forno e pane comune

Prosciutto di Modena DOP e affettati misti

Parmigiano Reggiano 36 mesi e Pecorini dell’Appennino con marmellata di amarene brusche di Modena IGP

Selezione dei Lambruschi doc modenesi: Sorbara, Castelvetro, Salamino di Santacroce e Modena.


Athenaeum Wine Club (Modena)
Bar Aperitif Manà (Modena)
Bar Molinari (Modena)
Bar Osteria Stile Libero (Modena)
Bar Solmi (Modena)
Caffè Enoteca Malagoli (Modena)
Caffetteria dei Musei (Modena)
Caffetteria Drogheria Giusti (Modena)
Cappuccino da Angiolina (Modena)
Centouno Osteria (Sassuolo)
Cookies Kitchen & Bar (Carpi)
Delizia Ducale (Sassuolo)
Enogastronomia Bergonzini Giorgio (Modena)
Enoteca Compagnia del Taglio (Modena)
Garibaldi Café (Sassuolo)
Italica 1861 - Salumeria Osteria Italiana (Modena)
La Bottiglieria (Carpi)
Mon Café (Modena)
Ratafià Artecucina (Modena)
Red & Wine (Sassuolo)
Sun Agostino (Modena)
Sunrise Café (Sassuolo)
Toma e Tomi (Carpi)
Trattoria di Via Ferrari (Modena)
Zona Merci (Sassuolo)
logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it