The Person and the sacred
Friday 13 September 2019
11:30
Simone Weil
Moderator:
Sassuolo

The Person and the sacred of Simone Weil is presented, in her critique of the concept of person, through the reflection on the sacredness of the impersonal, of the single woman and of the single man.

Laura Boella is professor of Moral philosophy at the University of Milan. In dialogue with some of the most significant expressions of contemporary German philosophy and twentieth-century religious thought, she made reflections on the dimension of otherness and the question of the person, also through a work of connection between the topics of morality and the discourse of neuroscience. Among her publications: Hannah Arendt. Agire politicamente, pensare politicamente (Milano 1995); Le imperdonabili. Milena Jesenska, Etty Hillesum, Marina Cvetaeva, Ingeborg Bachmann, Cristina Campo (Mantova 2000); Filosofia, ritratti, corrispondenze. Hannah Arendt, Simone Weil, Edith Stein, Maria Zambrano (Mantova 2001); Grammatica del sentire. Compassione simpatia empatia (Milano 2004); Sentire l’altro. Conoscere e praticare l’empatia (Milano 2006); Neuroetica. La morale prima della morale (Milano 2008); Il coraggio dell’etica. Per una nuova immaginazione morale (Milano 2012); Maria Zambrano dalla storia tragica alla storia etica. Autobiografia, confessione, sapere dell’anima (Milano 2016); Empatie. L’esperienza empatica nella società del conflitto (Milano 2018).

2009 | 2013

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy utilizzando il tasto 'Leggi' di questo banner o il link presente nella parte inferiore di ogni pagina. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.