ilfestival

Avviato nel 2001 come nuovo spazio pubblico di formazione e di conversazione, il festivalfilosofia ha una vocazione extra-vagante, che privilegia gli spazi aperti e di transito, comuni e inclusivi. Riconsegnati alla parola argomentata e alla relazione densa, piazze e cortili, centri storici e siti monumentali assumono un aspetto festivo e partecipato che integra residenti e visitatori in una diffusa atmosfera conoscitiva e culturale. Al cuore filosofico della manifestazione, con le sue voci autorevoli e il suo dialogo aperto, sono infatti innestati percorsi molteplici e sorprendenti di mostre e installazioni, concerti e spettacoli, giochi, film e grandi pranzi che ridisegnano d’un colpo il volto ordinario delle città. Ad ogni edizione una parola chiave agisce da elemento catalizzatore e consente la costruzione di un clima unitario di rinvii e risonanze che, a partire dal lessico concettuale tessuto nelle lezioni magistrali, apre ad innumerevoli vie di partecipazione e comprensione. Tutti gli attori locali sono in gioco: musei, gallerie, biblioteche, ma anche imprese, ospedali e uffici postali. E tutti i media sono contagiati dal suo virus benefico. Modena, Carpi e Sassuolo trovano così nel festivalfilosofia una speciale evidenza nazionale e internazionale.

logo festivalfilosofia

Consorzio per il festivalfilosofia - Largo Porta Sant'Agostino 337 - 41121 Modena - telefono 059 2033382 - fax 059 2033120 - e-mail: info@festivalfilosofia.it